Green lifestyle In evidenza

Consigli e prodotti per un make-up a prova di mascherina

Come truccare il viso per evitare macchie e imperfezioni alla pelle

Da ormai un anno stiamo convivendo con le misure anti-Covid, mascherina compresa. Un fatto, questo, che obbliga noi donne a rivedere una nostra abitudine quotidiana: il make-up. Indossare la mascherina protettiva, infatti, ha qualche inconveniente: copre le labbra (motivo per cui abbiamo momentaneamente accantonato gloss e rossetti), ma anche parte del viso. Truccare troppo la pelle impedirebbe una corretta traspirazione, favorendo secchezza o al contrario formazione di impurità, tanto che si parla sempre più spesso di “maskne”, un termine coniato proprio per indicare le imperfezioni provocate dalla mascherina (se volete approfondire, in questo post trovate la skincare ideale quando si porta la mascherina).

Non dobbiamo rinunciare a truccarci: dobbiamo solo rivedere i prodotti da utilizzare. Come cambia il make-up con la mascherina? Gli aspetti da tenere a mente sono principalmente due: il primo è creare una base leggera, per lasciar respirare la pelle; il secondo, sfruttare alcuni trucchi per farla durare più a lungo nonostante il tessuto sul viso.

Scegliete una crema idratante priva di sostanze come i siliconi, che occludono i pori della pelle; io normalmente utilizzo quelle di media texture, non troppo light, ma ovviamente ognuna deve scegliere quella più adatta. Se avete una pelle simile alla mia, vi consiglio questo prodotto, dall’azione antiossidante, con filtri solari.

LA SAPONARIA – Bio Pro Day-Crema viso antiage alta protezione sole e stress ossidativo (€ 28,00 / 50 ml)
(2 stelle)

Una crema con protezione UV (SPF 30), a base di soli filtri minerali, indicata sia per il mare che per la città, anche come base per il trucco. Ricca di sostanze antiossidanti che combattono la formazione di radicali liberi, come acido ialuronico, acqua di mirtillo, olio di girasole, vitamina E, è utile anche per prevenire le macchie sul viso. INCI come sempre naturali, prodotto certificato bio da CCPB.
Protegge e idrata molto bene la pelle.

Per uniformare l’incarnato e permettere al trucco di aderire meglio, utilizzate un primer viso.

PUROPHI – No Gender / Primer (€ 44,00 / 30 ml)
(3 stelle)

La linea make-up comprende anche questo primer viso: contiene il prezioso estratto di zafferano, bioliquefatti vegetali (principi attivi in base acquosa, estratti senza solventi di sintesi) ricchi di vitamine e sostanze antiossidanti come quello di pomodoro, acqua di bacche di Goji; un mix di sostanze che proteggono la pelle e prevengono l’invecchiamento, anche se è considerato adatto a tutti i tipi di pelle. Il prodotto è  Vegan e certificato bio da AIAB.
Davvero ottimo: appena applicato rende subito la pelle molto asciutta, la uniforma, elimina sebo in eccesso e l’eventuale sensazione di unto che lascia la crema. La base perfetta per il fondotinta.

E veniamo al trucco vero e proprio. Se non avete particolari necessità, limitate l’uso del fondotinta: gli esperti consigliano di preferire le creme colorate e le BB cream, più leggere. Optate per un prodotto waterproof: sarà a lunga tenuta ed eviterà di macchiare la mascherina.

PUROBIO – Sublime BB Cream (€ 13,90 / 30 ml)
(2 stelle)

L’edizione 2021 delle BB cream di puroBIO! Resistenti all’acqua, perfette per un effetto no-transfer, sono formulate per essere adatte a tutti i tipi di pelle: per quelle secche e sensibili, perché contengono sostanze idratanti come aloe vera e squalano vegetale (ricavato dall’olio di oliva), così come per quelle miste perché non appesantiscono e regalano un finish opaco. Formula ovviamente priva di siliconi: contiene solo ingredienti naturali, il marchio è certificato bio da CCPB.
Sono molto piacevoli, si stendono benissimo, sono idratanti ma leggere, vanno bene anche per l’estate o per chi vuole un effetto super naturale. L’unico neo è la gamma di colori un po’ limitata, sono un po’ troppo chiari, ma sono ottimi prodotti.

Nelle zone con più imperfezioni, applicate il correttore; potete scegliere tra un prodotto dall’azione illuminante (qui trovate i migliori correttori anti-occhiaie) e uno più coprente, come questo.

AVRIL – Correttore (€ 7,00 / 2,50 g)
(2 stelle)

Un marchio che vi propongo spesso perché ha un ottimo rapporto qualità-prezzo. Il loro correttore è molto chiacchierato sul web: ne parlano come uno dei correttori bio più coprenti e dalla durata migliore; nasce per le occhiaie ma può essere utilizzato anche sulle altre imperfezioni del viso grazie alla consistenza cremosa. L’INCI è brevissimo e pulito come al solito, e il marchio è certificato Ecocert.
Molto buono: è effettivamente coprente, si stende bene e le colorazioni sono belle.

Se fissate il tutto con la cipria, durerà ancora di più; meglio però sceglierla in polvere libera e trasparente, così da non lasciare macchie.

DR. HAUSCHKA – Loose Powder (€ 29,00 / 12 g)
(3 stelle)

Il famoso marchio eco-bio tedesco rimane uno dei miei “must”. La cipria in polvere è a base di estratti naturali dalle piante, come l’amamelide, riequilibrante, utile anche in caso di pori dilatati; arricchita con polvere di seta, opacizza senza seccare la pelle. Certificata bio da BDIH e NaTrue.
Ottima: la uso da anni. Perfetta anche per uso professionale!

Infine, un altro trucco per far durare più a lungo il make-up con la mascherina: un fissatore spray, da applicare anche più volte durante la giornata, utile anche per rinfrescare il viso.

PUROBIO COSMETICS – Sunset Fix & Fresh Make-up Mist (€ 9,90 / 100 ml)
(3 stelle)

Gli spray da utilizzare alla fine come fissante trucco sono una tipologia di cosmetico che è ancora un po’ difficile trovare in versione bio; questo però è super naturale e super efficace. Con acido ialuronico, idratante, estratto di mango, emolliente, camomilla, lenitiva, è adatto a tutti i tipi di pelle; si può utilizzare su tutto il viso, occhi compresi, prima e dopo il make-up, oppure per chi preferisce applicare gli ombretti in versione bagnata per un colore più pigmentato.
Un prodotto che mi piace moltissimo!

Abbiamo visto come preparare la base per il make-up; vi interessa un post sul trucco occhi, per valorizzarli ora che sono in primo piano? Aspetto i vostri commenti!

(1 stella) = buono
(2 stelle) = ottimo
(3 stelle) = qualcosa di eccezionale!

I contenuti di questo post non sono legati a nessun tipo di operazione commerciale.
Le aziende e i prodotti segnalati sono stati recensiti di mia iniziativa e in base ai miei gusti e valori.

Tessa Gelisio

Ti potrebbe anche interessare

Nessun commento

Scrivi un commento