Ricette fai da te: come risparmiare sui detersivi | Ecocentrica
Green lifestyle

Dai un taglio ai detersivi: ecco quelli che non dovrai più comprare

Come creare semplici ricette fai da te per tutta la casa con pochi ingredienti naturali

La maggior parte di noi in casa ha un bel numero di prodotti per la pulizia: un concentrato di sostanze chimiche, per di più contenute in flaconi di plastica, che ci costano varie centinaia di euro all’anno. E se vi dicessi che potreste fare a meno di acquistarne una buona parte, a vantaggio di portafogli, ambiente e salute?
Quando ho scritto il post sugli avvelenamenti domestici, un dato mi ha colpita molto: delle 60.000 richieste di aiuto che annualmente arrivano al famoso Centro Antiveleni dell’Ospedale Niguarda di Milano, il 90% è per incidenti avvenuti in casa, di cui un terzo provocati da detersivi chimici. E parliamo di danni immediati, perché ci sono anche tutti quelli a lungo termine, come gli effetti per l’inalazione dei COV (Composti Organici Volatili), un gruppo che comprende anche sostanze cancerogene.
E c’è un’altra notizia che mi ha lasciata senza parole: uno studio dell’Istituto “Mario Negri” di Milano ha scoperto che le acque dei fiumi intorno al capoluogo lombardo sono altamente inquinate per via dei rifiuti che vengono scaricati, tra cui disinfettanti e sostanze chimiche utilizzate per la cura della persona con una media di 1,3 kg al giorno.
Ecco perché da sempre qui su Ecocentrica cerco di promuovere l’uso di prodotti alternativi, come i detergenti ecologici: evitare danni all’ambiente e a noi stessi. Un’ottima soluzione, però, è anche il fai da te: offre qualche vantaggio in più, ad esempio perché permette di ridurre l’utilizzo di plastica, e perché è un buon modo per tagliare le spese.

Bastano infatti pochissimi ingredienti per rimpiazzare la maggior parte dei detersivi: ecco gli eco-alleati!

  • Bicarbonato

Foto: www.nonsprecare.it

 

  • Sapone di Marsiglia

Foto: www.greenstyle.it

 

  • Acido citrico

Foto: www.tuttogreen.it

 

  • Aceto

Foto: www.greenme.it

 

  • Limone

Foto: www.leitv.it

 

Sono tutti ingredienti super economici, che la maggior parte delle persone ha già in casa (tranne forse l’acido citrico, ma se cliccate sul link trovate il post con i consigli per gli acquisti e l’utilizzo).
Come utilizzarli per pulire tutta la casa? Ecco una raccolta di ricette, che ho sperimentato in questi anni, per vari tipi di superfici e anche per il bucato.

DETERGENTE PER VETRI

Foto: www.ideegreen.it

Ricetta n. 1: aceto

Preparate una soluzione di acqua e aceto di vino bianco: se i vetri non sono troppo sporchi è sufficiente un quinto di aceto rispetto all’acqua; se sono molto sporchi ne occorre un terzo e se dovete eliminare segni di unto utilizzate l’aceto puro. Mettete la soluzione in un flacone spray di riuso, spruzzate sui vetri e passate un panno morbido.

 

Ricetta n. 2: bicarbonato

Mettete in un contenitore 500 ml di acqua (meglio se distillata) e aggiungete 50 g di bicarbonato, facendo sciogliere bene finché non ci saranno più grumi; trasferite in uno spruzzino vuoto e pulito.

 

Ricetta n.3: succo di limone

Versate 500 ml d’acqua, 3 cucchiai di succo di limone e 1 cucchiaio di amido di mais all’interno di uno spruzzino con l’aiuto di un imbuto; agitate bene e spruzzate.

 

Ricetta n. 4: sapone di Marsiglia

Versare in una pentola 1 L di acqua calda e 1 cucchiaio di sapone di Marsiglia in scaglie, mescolate e attendete che il sapone si sciolga. Trasferite il liquido in uno spruzzino con l’aiuto di un imbuto.

 

Ricetta n. 5: acido citrico

Versate 1 L di acqua, 1 cucchiaino di acido citrico e 1 cucchiaino di sapone liquido ecologico (o detersivo per piatti ecologico) all’interno di uno spruzzino. Agitate prima dell’uso.

 

SGRASSATORE

Ricetta n. 1: bicarbonato

In una ciotola, create una pasta con un cucchiaio di acqua e tre cucchiai di bicarbonato. Si piò usare per lavelli, piano di cottura, forno, taglieri, pentole, stoviglie, frigorifero, freezer.

 

Ricetta n. 2: sapone di Marsiglia

Riscaldate 1 L di acqua in una pentola e versate 4 cucchiai di sapone di Marsiglia grattugiato, mescolando fino a quando non si sarà sciolto. Una volta raffreddato, versate in uno spruzzino e utilizzate sulle superfici, lasciando agire almeno per 5 minuti, poi ripassate con un panno e risciacquate.

 

Ricetta n. 3: aceto

Unite 50 ml di aceto di vino bianco, 1 cucchiaio di detersivo per piatti e 500 ml di acqua; utilizzate la soluzione con uno spruzzino e anche in questo caso lasciate agire qualche minuto prima di risciacquare.
Se proprio non vi piace l’odore dell’aceto, profumate il vostro detersivo con 10 gocce del vostro olio essenziale preferito.

 

Ricetta n. 4: limone (più sale)

Tagliate a metà un limone e versate sopra del sale grosso. Utilizzatelo così, strofinandolo sulle superfici da sgrassare, aspettate qualche minuto e poi sciacquate.

 

DETERGENTE PER PAVIMENTI

Foto: www.autoproduciamo.it

Ricetta n. 1: sapone di Marsiglia

Questa è una ricetta adatta a tutte le superfici, anche le più delicate.
Grattugiate 50 g di sapone di Marsiglia per ridurlo in scaglie, fatelo sciogliere in 1 L di acqua bollente e aggiungete 10 gocce di olio essenziale che preferite. Lasciate raffreddare prima di utilizzare.

 

Ricetta n. 2: aceto

Perfetta per i pavimenti in legno, anche quello non trattato, per il suo potere lucidante.
Mescolate 400 ml di acqua fredda con 100 ml di aceto di vino; distribuite utilizzando un panno in microfibra.

 

Ricetta n. 3: bicarbonato

Per eliminare le macchie dai pavimenti in marmo, create una pasta abrasiva con 1 L d’acqua e 100 g di bicarbonato; passate una spugna bagnata in acqua tiepida e asciugate con un panno morbido di lana.

 

AMMORBIDENTE

Foto: www.cure-naturali.it

Ricetta n. 1: acido citrico

Mescolate 50 g di acido citrico e 500 ml di acqua, da conservare in un flacone con tappo.
Utilizzate 100 ml di prodotto per ogni lavaggio, ricordando di agitarlo ogni volta prima dell’uso.

 

Ricetta n. 2: bicarbonato

Unite mezza tazza di bicarbonato e mezza di acqua, e utilizzatela nella vaschetta dell’ammorbidente.
Attenzione però, la preparazione non è adatta su lana e seta.

 

PULIZIA DEI SANITARI

Foto: dilei.it

Ricetta n. 1: sapone di Marsiglia

Fate sciogliere 2 cucchiai di scaglie di sapone in 500 ml di acqua bollente. Il sapone di Marsiglia è già un potente battericida, ma per potenziarne l’effetto potete aggiungere qualche goccia di olio essenziale di limone o di tea tree.
Versate il tutto in un contenitore spray.

 

Ricetta n. 2: acido citrico

Per eliminare macchie e calcare, mescolate 50 g di acido citrico e 1 L d’acqua, versate all’interno del WC e lasciate agire tutta la notte.
Se il problema sono gli scarichi intasati, versate 1 bicchiere di bicarbonato, 1 di acido citrico e una pentola di acqua bollente (tenetevi a debita distanza per evitare eventuali schizzi).

 

Ricetta n. 3: aceto e limone

Riutilizzate l’acqua di cottura della pasta: per 1 litro aggiungete un bicchiere di aceto di vino bianco e il succo di un limone. Utilizzare come emulsione da strofinare con una spugna.

 

I rimedi di una volta sono sempre i più efficaci: il resto è solo marketing!

 

Anche tu hai la sostenibilità nel cuore? Allora attiva l’energia pulita di LifeGate Energy per la luce della tua casa. È la migliore azione per chi ha a cuore la salute del pianeta. Scegli adesso per la tua casa energia 100% rinnovabile, 100% made in Italy. Risparmia attivandola facilmente online, cliccando qui sopra.

Nessun commento

Scrivi un commento