Provato per voi

Detox pelle del viso: come rimediare alle abbuffate

Anche la pelle del viso può risentire degli eccessi a tavola. Per eliminare impurità e contrastare radicali liberi, non c’è niente di meglio di un regime “skin detox”.

Le ferie natalizie sono note per essere un periodo di eccessi a tavola: pranzi, cenoni, tanti dolci, magari qualche brindisi di troppo. E a volte a risentirne non è solo il fisico, ma anche la pelle, che appare più spenta o presenta imperfezioni.

Se in questo periodo siete solite a un regime alimentare detox, ben venga: mantenete pure quest’abitudine, perché la pelle si cura anche dall’interno (se non ci avete mai provato, vi consiglio di leggere il mio post sul detox post vacanze). Se però volete aiutarla anche dall’esterno, è il momento ideale per una beauty routine depurativa, che aiuti a contrastare gli effetti di zuccheri, grassi ed alcol, come rossori, eccesso di sebo, aumento di radicali liberi (e conseguente invecchiamento cutaneo).

Vediamo insieme pochi e semplici passaggi per un’efficace azione detox alla pelle del viso!

La detersione è il primo step che non deve mai mancare, anche quando non ci si è truccate; utilizzate un detergente detox, che contrasti le impurità, purché naturale e privo di tensioattivi aggressivi.

ETEREA Lux – Soft Mousse Idra-Detox (€ 18,00 / 150 ml)

Le formulazioni in mousse mi piacciono molto, perché sono facilissime da applicare e lasciano una sensazione di pelle pulita a fondo. Uno dei migliori prodotti bio è proprio questo di Eterea, che fa parte della linea Lux, dedicata alle pelli spente, asfittiche o con imperfezioni: dall’azione purificante e antibatterica, grazie agli estratti di incenso e propoli, è adatto però a tutti, soprattutto per chi vive in città, perché è arricchita da ingredienti antiossidanti come zenzero, vite rossa e liquerizia. Perfetta anche per le pelli sensibili: l’idrolato di fiordaliso è lenitivo e antinfiammatorio.
Pulisce perfettamente e rinfresca, senza però seccare la pelle come molti detergenti schiumogeni: ottima!

Se la cute appare spenta, non c’è niente di meglio di un tonico a base di vitamina C, ad azione illuminante, oltre che antiossidante.

FABER ORGANIC – E-Brightening Essence (€ 68,00 / 100 ml)

3 stelle su 3 recensioni

Un prodotto che contiene acido ialuronico per idratare e altre sostanze anti-invecchiamento come olivello spinoso, melograno, rosa canina, uva, mela, limone, arancia e una miscela di 6 the verdi; la bromelina, contenuta nell’ananas, è un famoso esfoliante enzimatico: stimola il rinnovamento cellulare e la formazione di collagene, l’ideale per liberare la pelle da tossine e impurità.
Leggerissima e molto buona la profumazione, bella la texture, penetra perfettamente e si asciuga bene, lasciando una bellissima sensazione sulla pelle. Ottimo!

Per idratare la pelle senza appesantire, un siero a base di acido ialuronico è perfetto: è adatto a tutti i tipi di pelle, anche quelle mature.

KAMILICA – “Extrahyal Serum” Siero intensivo antiage all’acido ialuronico (€ 45,00 / 30 ml)

Un siero che fa parte della linea anti-age di questo marchio Made in Italy e tutto naturale, i cui cosmetici sono a base di principi attivi erboristici. In questo caso, oltre all’acido ialuronico, sono contenuti olio essenziale di rosa damescena e acqua di rosa centifolia: il risultato è un prodotto adatto per pelli sensibili che hanno bisogno di azione lenitiva, secche che hanno bisogno di essere idratate, impure, o mature con rilassamenti cutanei.
Non male questo siero: bello denso e nutriente, si assorbe e si stende bene. Profumazione delicata.

Al siero viso potete abbinate una crema viso dall’azione lenitiva e idratante, che contrasti quella fastidiosa sensazione di “pelle che tira”.

TEAOLOGY SKINCARE – Peach Tea Hydra Cream (€ 44,00 / 50 ml)

Una crema idratante a base di infuso di tè (come tutti i cosmetici del marchio), dal noto potere antiossidante, a cui si aggiungono acido ialuronico, idratante, prebiotici, per rinforzare la naturale barriera cutanea, ed estratto di pesca, che protegge dall’invecchiamento e contrasta la formazione di rughe e macchie scure. Indicata per tutti i tipi di pelle, comprese quelle sensibili, dedicata in particolare a quelle secche o con colorito spento.
Niente male: dalla profumazione leggera e fresca, regala una sensazione lenitiva appena applicata sulla pelle. Non è super nutriente, è una texture intermedia; si assorbe bene, lascia la pelle nutrita ma asciutta.

Per stimolare il turnover cellulare ed aiutare la pelle ad eliminare le tossine, non fatevi mancare una bella esfoliazione almeno una volta alla settimana.

CHIÒ – “Ricari[Chiò] Mask” Maschera Viso Scrub Purificante (€ 38,00 / 50 ml)

Adatto per le pelli con macchie o colorito spento, grazie al leggero effetto esfoliante di bava di lumaca e acido azelaico, ma anche a quelle mature, perché contiene estratti antiossidanti come mirtillo, centella asiatica e ginko biloba, nonché quelle con imperfezioni, con ingredienti purificanti come argilla, tea tree oil, miele e pappa reale. Il tutto è ben bilanciato da oli vegetali e principi attivi calmanti come camomilla e calendula.
Ha una profumazione fresca di menta, e anche la sensazione sulla pelle è bella rinfrescante; ha un effetto lenitivo, ma anche depurativo per via dell’argilla. Piacevole sulla pelle, si stende e si risciacqua benissimo, non secca, inoltre è comoda per la parte scrub, perché risciacquando si sfrutta l’effetto esfoliante. Un’ottima maschera.

Infine, un altro trattamento mirato che vi consiglio: la maschera viso. L’argilla è l’ingrediente detox per eccellenza: potete acquistarla sfusa in polvere e crearvi la miscela da sole, oppure potete optare per un prodotto già confezionato.

MÁDARA – Ultra purifying mud mask (€ 26,00 / 60 ml)

3 stelle su 3 recensioni

Un prodotto molto famoso di questo marchio che viene dalla Lettonia. Contiene fanghi raccolti nei laghi delle foreste nordiche, dall’azione depurativa, assorbe il sebo in eccesso, restringe i pori, schiarisce le macchie cutanee, e al tempo stesso idrata e rinfresca; perfetto quindi per pelli miste o acneiche, ma anche quelle spente o infiammate. Tra gli altri ingredienti troviamo aloe vera, olio d’oliva e argilla bianca, per potenziarne l’effetto.
Molto buona, dalla profumazione particolare, molto leggera. Mi è piaciuto molto l’effetto detox, simile a una maschera all’argilla. Bella!

Per rendere più efficace la skincare depurativa, vi ricordo “due regole d’oro”: mai dimenticarsi di rimuovere il make-up e applicare sempre la crema solare durante il giorno, qualunque siano le previsioni meteo. I raggi UV agiscono ugualmente, e sono tra i principali responsabili di invecchiamento cutaneo e colorito spento!

Legenda:

(1 stella) = buono
(2 stelle) = ottimo
(3 stelle) = qualcosa di eccezionale!

I contenuti di questo post non sono legati a nessun tipo di operazione commerciale.
Le aziende e i prodotti segnalati sono stati recensiti di mia iniziativa e in base ai miei gusti e valori.

Tessa Gelisio

Ti potrebbe anche interessare

No Comments

Leave a Reply

Secured By miniOrange
Secured By miniOrange