Gruppo Modes di Aldo Carpinteri: il giusto mix di avanguardia, ricerca e novità | Ecocentrica
Green Fashion

Gruppo Modes di Aldo Carpinteri: il giusto mix di avanguardia, ricerca e novità

In Italia non mancano realtà imprenditoriali legate al mondo della moda, settore che riscuote nel nostro paese un profondo coinvolgimento. Non è però facile partire da una piccola attività familiare ed arrivare ad un successo internazionale, puntando su qualità ed innovazione.

L’attività del gruppo MODES è riuscita in questa difficile impresa, affermandosi grazie alla combinazione di un e-commerce che assicura acquisti su larga scala e di una rete di selezionate boutique che mantengono il contatto diretto con il pubblico.

Il fondatore di MODES Aldo Carpinteri porta avanti una visione all’avanguardia che sintetizza stimoli diversi e trae forza dalla ricerca di novità, che si esplicita in vari modi. Un aspetto è sicuramente collegato alla realizzazione di punti fisici in cui architettura, arte e moda dialogano fra loro e creano ambienti unici e sorprendenti in località belle ed esclusive come Sankt Moritz, Favignana e Portofino. Sono stati ultimati anche altri importanti progetti come l’acquisizione dei negozi Donne Concept store a Cagliari e Porto Cervo e l’apertura del nuovo negozio uomo e donna Balenciaga a Forte dei Marmi. In un periodo in cui i negozi hanno spesso la peggio nei confronti di centri commerciali o siti web, questa scelta va sicuramente controcorrente e si pone come una sfida contro la netta separazione di online e offline, mirando ad una omnicanalità che va oltre a questa dicotomia per creare un nuovo modo di proporre la moda. 

Una sfida impegnativa che Aldo Carpinteri ha vinto, senza per questo fermare la sua corsa, ma continuando a puntare ad una diffusione sempre più ampia del suo marchio e della vendita di marchi fashion affermati accanto ai capi di nuovi stilisti, promuovendo talenti giovani e promettenti.

La passione per l’innovazione si riflette anche nell’interesse di Carpinteri per l’arte, presente nelle sue boutique non come semplice elemento decorativo ma come fattore essenziale per determinarne atmosfera e stile, e nella sua attività di supporto al Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trapani, con l’obiettivo di contribuire a far conoscere al pubblico le originali opere di artisti italiani.

Insieme a queste importante influenze, MODES poggia su solide basi grazie ad una gestione attenta di ogni sua area, come un servizio clienti efficiente e tempestivo nel venire incontro alle esigenze degli utenti e una organizzazione che garantisce rapide spedizioni, facilitata anche dalla realizzazione di un magazzino modernissimo di oltre 4.500 mq.

Inoltre MODES ha stretto una proficua partnership con Farfetch, piattaforma online famosa in tutto il mondo per la vendita di abbigliamento e accessori di lusso, che ha permesso di incrementare il lato digitale dell’attività, che raggiunge ormai il 65%-70% del totale del business.

Il successo è quindi frutto di una strategia articolata e all’avanguardia, che non ha paura di sfidare le convenzioni per raggiungere i propri obiettivi e proporre selezioni accurate di capi belli e di altà qualità, con aggiornamenti continui che rendono disponibile il meglio della stagione all’insegna dello stile e di una forte personalità.
Dalla prima storica boutique a Trapani alla realtà multiforme di oggi la strada compiuta è stata notevole e ha portato alla realizzazione di un progetto ambizioso che riesce a trarre forza dall’unione di canali e stimoli diversi insieme a tanta determinazione ed energia.

Ti potrebbe anche interessare

Nessun commento

Scrivi un commento