I falsi miti su gravidanza e la salute della donna | Ecocentrica
Green lifestyle

I falsi miti legati a gravidanza e salute femminile

5 famose credenze legate al benessere della donna, molto diffuse ma prive di fondatezza

Ho notato che il post sui falsi miti legati all’alimentazione ha interessato molto: quella che vi avevo proposto è una selezione dal portale di ISS (Istituto Superiore di Sanità), chiamato proprio Falsi miti e bufale, creato per smascherare le numerose fake news che corrono in rete.

Un sito costantemente aggiornato, che smentisce le più comuni leggende metropolitane in fatto di alimentazione, malattie, prevenzione, attività fisica, salute mentale e molto altro, facendo finalmente chiarezza con il supporto di recenti studi scientifici.

Evitare di fare la doccia o il bagno durante il ciclo, mangiare per due in gravidanza, la convinzione che il cesareo sia meglio di un parto naturale, sono tutte credenze nate in epoche in cui di medicina si sapeva poco, eppure sono tuttora dure a morire.
ISS ha dedicato una sezione al tema “Salute della donna”: io vi propongo le 5 bufale più clamorose.

“POSSO FARE IL BAGNO QUANDO HO LE MESTRUAZIONI?

Foto: www.bigodino.it

Una falsa credenza molto diffusa, ma priva di fondamento. L’acqua può influenzare il ciclo: se più calda della temperatura corporea, dilata i vasi facendo aumentare il flusso, se più fredda produce l’effetto opposto, li restringe e quindi il flusso è più scarso; ma niente che costituisca un problema, anzi, un bagno caldo può anche essere un ottimo rimedio in caso di crampi mestruali.

 

“DURANTE LA GRAVIDANZA SI DEVE MANGIARE PER DUE?”

Foto: www.foxlife.it

Era una teoria comune nel dopoguerra, ormai ampiamente smentita. Le indicazioni attuali sono quelle di un’alimentazione sana e bilanciata, come bisognerebbe sempre fare, il che permette di assumere le sostanze più importanti come vitamine, acido folico, sali minerali e acidi grassi essenziali. Mangiare più del solito e del necessario può invece essere dannoso, perché un aumento eccessivo di peso espone al rischio di pressione alta o diabete gestazionale.

 

“IL TAGLIO CESAREO È SEMPRE LA SOLUZIONE MIGLIORE PER NON SOFFRIRE?”

Foto: www.magazine3d.it

Prima di tutto, no, perché anche se un cesareo programmato evita i dolori del travaglio, la convalescenza è più lunga e complicata rispetto a un parto naturale.
Inoltre, non bisogna dimenticare che si tratta di un intervento chirurgico a tutti gli effetti, che comporta maggiori rischi per la madre e il nascituro, a cui bisognerebbe ricorrere solo in caso di necessità. In Italia si eseguono troppi cesarei: secondo i dati di ISS, si è passati dall’11% sui parti totali nel 1980, al 38% nel 2008. Abbiamo la più alta percentuale d’Europa.

 

“LATTE ARTIFICIALE E LATTE MATERNO SONO EQUIVALENTI?”

Foto: www.fondazioneveronesi.it

Il latte materno non lo batte nessuno. Contiene tutti i nutrienti di cui il neonato ha bisogno, come proteine, acidi grassi, ferro che è in grado di assimilare; inoltre, contiene gli anticorpi per proteggersi da infezioni batteriche e virali, assenti nei prodotti artificiali. Infine il latte materno riduce il rischio di sviluppare gastroenteriti o allergie. Le indicazioni dell’OMS, recepite anche dal nostro Ministero della Sanità, sono di preferire l’allattamento esclusivo al seno per i primi 6 mesi del bambino, e continuare anche durante lo svezzamento.
Allattare aiuta anche le donne, perché abbassa il rischio di tumore al seno.

 

“SE ALLATTI PUOI RIMANERE INCINTA?”

Foto: www.pinkblog.it

Anche questa è una convinzione diffusissima, che ho sentito dire più volte (e ho conosciuto donne che in questo modo sono rimaste nuovamente incinte a pochi mesi dal parto).
Informatevi meglio presso il vostro medico: durante l’allattamento è meno probabile un concepimento, ma non impossibile. Se è vero che l’aumento della prolattina, l’ormone che stimola la produzione di latte, inibisce gli ormoni responsabili dell’ovulazione, i suoi livelli non restano sempre invariati durante tutto il periodo dell’allattamento: se la concentrazione di prolattina si riduce, anche momentaneamente, la possibilità di gravidanza aumenta.

 

Mi raccomando, attenzione, con la salute non si scherza: di noi donne dicono che siamo molto più attente rispetto ai maschietti, non vorremo mica perdere questa fama!

 

Foto copertina: www.lastanzadeltempo.it

 

Anche tu hai la sostenibilità nel cuore? Allora attiva l’energia pulita di LifeGate Energy per la luce della tua casa. È la migliore azione per chi ha a cuore la salute del pianeta. Scegli adesso per la tua casa energia 100% rinnovabile, 100% made in Italy. Risparmia attivandola facilmente online, cliccando qui sopra.

Nessun commento

Scrivi un commento