Il mio decalogo di maggio: 10 cose da fare prima dell’estate!
Green lifestyle

Il mio decalogo di maggio: 10 cose da fare prima dell’estate!

Attività consigliate – sempre rispettando le misure di scurezza anti COVID – e rimedi naturali adatti all’arrivo della stagione calda

Siamo restati a casa in lockdown oltre 50 giorni, per difendere noi stessi e gli altri dal terribile Coronavirus. A parte qualche eccezione, gli italiani si sono dimostrati rispettosi e attenti alle regole, responsabili e generosi. La battaglia contro il COVID 19 non è finita, non dobbiamo abbassare la guardia, ma la speranza di tutti è che il peggio sia passato.

Con l’inizio della Fase 2, abbiamo riconquistato qualche piccola libertà, molti sono tornati ai normali ritmi di lavoro e chi è ancora a casa può assaporare qualche momento in più all’aria aperta, sempre rispettando le norme di sicurezza individuale e distanziamento sociale, ovviamente!

Dobbiamo uscire con cautela, solo per le reali esigenze, e continuare a restare a casa per proteggerci dal contagio. Ma cosa fare tra le mura domestiche anche in questo periodo? Intanto prenderci cura di noi, con cibi e rimedi naturali per rafforzare l’organismo e le difese immunitarie, e poi iniziare a tornare in forma con esercizi fisici adatti…perché all’estate ormai manca pochissimo!

Allora, segnate in agenda i miei 10 consigli per un mese di maggio attivo e pieno di energia, il mio decalogo ecocentrico anti noia!

DA FARE A CASA: Eco pulizie di primavera!

Fonte: erremmegroup.it

Lo so, è un’incombenza di cui faremmo volentieri a meno, ma un po’ di organizzazione renderà il compito meno gravoso. Attenzione ai prodotti in commercio, troppo spesso ricchi di sostanze volatili tossiche, per le pulizie domestiche è molto meglio ricorrere ai rimedi naturali! In questi anni su Ecocentrica vi ho consigliato diverse ricette fai da te per pulire casa e bucato utilizzando pochi prodotti e ingredienti che abbiamo già, sicuri per ambiente e salute e a costo quasi zero. Pulizia del frigorifero, manutenzione dei condizionatori, sanificazione dei materassi da polvere e acari e lavaggio delle tende e dei tappeti: c’è molto da fare per ridare alla casa un nuovo aspetto, ma vi accorgerete presto di quanto si vive meglio in ambienti puliti e profumati!

IL CIBO: Uova

Foto: viverepiusani.it

Da tempo accusate di essere troppo grasse ed alzare il colesterolo, aumentando il rischio di malattie cardiovascolari, le uova sono in realtà un alimento sano e nutriente. La Dott.ssa Monica Artoni ci ha parlato delle tante proprietà benefiche: proteine, aminoacidi essenziali, minerali come ferro e zinco, acidi grassi Omega 3 e Omega 6. Occhio però alla scelta (sempre meglio quelle da allevamenti italiani e bio) e alla cottura, preferendo quelle brevi come alla coque o l’uovo in camicia.

SPEZIE O ERBE AROMATICHE: I bruscandoli, erbe selvatiche

Foto: www.gustissimo.it

Forse non li avete mai sentiti nominare perché non sono un’erba aromatica famosa come basilico o prezzemolo, ma vale la pena scoprirli: sono erbe spontanee tipiche della primavera, raccolte in riva ai fiumi o in mezzo alle siepi; il loro sapore ricorda quello degli asparagi, e come questo ortaggio sono ottimi per accompagnare e insaporire le uova.

Utilizzati fin dall’antichità dalla medicina cinese per i disturbi della digestione o le infezioni intestinali, possiedono numerose proprietà: tonificanti e rinfrescanti, sono anche diuretici e aiutano a combattere la cellulite!

LA TISANA: Origano, diuretico, digestivo e tonificante

Foto: www.donnaesalute.net

Proprietà simili per la pianta di origano, con cui la mia naturopata di fiducia, Annamaria Previati, consiglia di preparare un infuso: vi basterà aggiungerne 2 g in 100 ml di acqua bollente e dolcificare con sciroppo d’acero o miele d’acacia.

«Riscaldante, diuretica, espettorante, stimola la digestione, il ricambio del sangue e le difese immunitarie.» Non solo per la pizza, insomma!

L’OLIO ESSENZIALE: Origano

Fonte: sanioggi.it

Anche l’olio essenziale che se ne ricava ha proprietà interessanti: «Dona il buonumore, tanto che viene definita “pianta del conforto” (una volta si regalava alle donne in seguito a una delusione amorosa). Non ha particolari controindicazioni, ma consiglio di utilizzarlo diluito in un olio base se avete la pelle molto sensibile; perfetto invece per l’acne: create una maschera casalinga con un albume, farina di avena, farina di riso e argilla bianca (1 cucchiaino ciascuna), 2 g di fiori californiani “Pretty Face” e 1 cucchiaio di olio di mandorle. Applicate sul viso e lasciate agire finché non si sarà essiccata, risciacquate e per finire stendete un po’ di gel d’aloe.»

LA PIANTA: Margherite di campo

Foto: www.leitv.it

Se c’è una cosa che associo alla bella stagione, sono i prati che si riempiono di margherite!

Se avete un giardino o un terrazzo, questo è il periodo migliore per piantarle: hanno bisogno di caldo e di luce per almeno 5 ore al giorno, perciò in giardino scegliete una zona in pieno sole, mentre se la tenete in casa, posizionate il vaso in un angolo luminoso. Il vaso più adatto? In terracotta, e di almeno 15 cm di diametro.

Hanno bisogno di essere innaffiate spesso, una o due volte al giorno quando è molto caldo; meglio se di mattina presto o di sera, e con acqua piovana.

Pronti a fare “M’ama o non m’ama”?

LA META: Gli angoli nascosti del nostro quartiere

Fonte: moltomolto.wordpress.com

Con l’inizio della Fase 2 è consentito uscire di casa, certamente per le necessità primarie – spesa, farmacia, medico – ma anche per una breve passeggiata nel quartiere. E, allora, perchè non cogliere questa occasione per riscoprire le bellezze storiche e culturali delle vie che circondano la nostra abitazione? Magari non ci avete mai fatto caso, troppo presi dai frenetici ritmi quotidiani, ma sicuramente ora potrete ammirare palazzi d’epoca, chiese, angoli caratteristici, giardini e monumenti della vostra città. Perchè non provarci?

L’ESERCIZIO FISICO: Rassodare gli addominali

Fonte: alfemminile.com

Per tornare in forma per l’estate, è necessario qualche esercizio mirato: ecco quelli che la personal trainer Ioana Dunica consiglia per iniziare a rassodare gli addominali.

«Oltre ad un’alimentazione corretta e ad allenamenti che permettano di bruciare i grassi, per ottenere addominali scolpiti occorre anche impegnarsi in una serie di esercizi specifici. Il migliore per gli addominali sono le sforbiciate: in posizione supina, schiena dritta, gambe tese verso l’alto e mani dietro la testa, abbassate la gamba destra il più possibile, senza inarcare la schiena e senza appoggiare le spalle a terra, poi cambiate gamba; la respirazione deve accompagnare la ritmica, per 4 movimenti inspirate e per i successivi 4 espirate. Fate 20-30 sforbiciate, prendete fiato e ricominciate: l’ideale è fare 4-5 serie, ogni giorno. Abbiate pazienza e soprattutto costanza: i risultati non sono immediati, ma l’impegno viene premiato!»

IL TRATTAMENTO BENESSERE: Cellpack®, contro la cellulite

Foto: www.oggi.it

Tornare in forma significa anche ricominciare la lotta a cuscinetti e ritenzione idrica! Questo consiglio dovete segnarlo in agenda per quando riapriranno i centri estetici, speriamo presto! Annamaria Previati è anche titolare di Biostudio Natura, luogo dedicato ai trattamenti per bellezza e benessere: tra i più efficaci contro la cellulite consiglia Cellpack®, ovvero impacchi di estratti fitoterapici ideati da un’equipe di ricercatori universitari italiani, utili anche per ridurre accumuli di grasso, rassodare la pelle e migliorare la circolazione. Un trattamento urto, della durata di circa 1 ora, completamente naturale e dall’efficacia provata scientificamente; difficile dire quante sedute occorrano, tutto dipende dalla situazione di partenza e dall’obiettivo che si vuole raggiungere. Se non siete di Milano, provate a fare una ricerca per scoprire l’istituto più vicino a voi (solitamente quelli dedicati ai prodotti naturali).

IL COLORE: Rosso

Foto: www.macrolibrarsi.it

Cosa simboleggia il colore rosso? Attivazione, desiderio di crescita ed espansione. Stimola la produzione di adrenalina, rende dinamici e vitali; aumenta le difese immunitarie, l’ossigenazione dei tessuti e dà anche una sferzata alla libido. Il colore perfetto per questo periodo, per ritrovare energia e vigore dopo le lunghe e difficili giornate in isolamento domestico. Provate ad indossare ogni giorno un capo di abbigliamento dal colore rosso acceso, donerà bellezza al vostro aspetto e contribuirà a migliorare l’umore!

Una Fase 2 cauta, graduale e responsabile: solo in questo modo eviteremo nuovi focolai e una seconda ondata di contagi. Dobbiamo tenere duro, #restiamoacasa oggi per poter uscire domani e godere a pieno dell’estate!

Ti potrebbe anche interessare

Nessun commento

Scrivi un commento