Keep Calm: dalla natura le cure contro lo stress
Green lifestyle In evidenza

Keep Calm: dalla natura le cure contro lo stress

I miei rimedi 100% ecocentrici contro l’ansia da Coronavirus

La paura del contagio, il cambio radicale nelle nostre abitudini di vita, l’ansia di non sapere cosa accadrà in futuro: non è certamente facile restare calmi in questo drammatico momento, quando fuori dalle rassicuranti mura domestiche continua l’epidemia da Coronavirus. 

Irritabilità, stanchezza, mal di testa, insonnia e inappetenza sono i primi sintomi di una condizione di stress acuto. Se normalmente le cause sono molteplici – magari qualche difficoltà al lavoro o un problema personale – in questo periodo storico così complesso le crisi di ansia e panico sono assolutamente comprensibili

Fare finta di nulla non è una buona soluzione, meglio correre ai ripari prima che lo stress causi spiacevoli conseguenze, dai disturbi digestivi, a quelli dell’umore, ai problemi di peso o quelli di cuore.

I rimedi a cui ricorrere sono diversi e tutti naturali, ma non per questo meno efficaci. Ecco per voi alcuni consigli anti-stress in pieno stile ecocentrico!

Endorfine benefiche, relax e pace interiore grazie allo Yoga

La scienza ha da tempo riconosciuto le molteplici proprietà terapeutiche di questa affascinante disciplina, che unisce esercizi di allungamento, respirazione corretta e momenti di meditazione. Ideale in questo periodo, perchè l’attività sportiva all’aperto è limitata e le palestre sono chiuse. Vi serviranno solo un tappetino, una stanza spaziosa e un pò di musica rilassante!

Ioana Dunica, personal trainer, spiega: «Lo yoga può aiutarvi a ritrovare il sorriso, permettendovi di restare calmi e sicuri di voi, liberi e connessi con voi stessi. La pratica contribuisce in modo naturale a rilassare le tensioni cervicali e aumentare il senso di rilassamento. Rilassare i muscoli significa trovare uno spazio di elaborazione per le emozioni e riuscire a trasformare le tensioni accumulate durante la giornata, ecco perché è importante dedicare ogni giorno una decina di minuti al benessere della tua colonna vertebrale. Per sciogliere le tensioni è fondamentale agire attraverso la corretta respirazione. Inspirare ed espirare non costituiscono solo le fasi del respiro, ma coinvolgono tutto il corpo. Quando inspiriamo prendiamo (forza, energia, ossigeno), mentre durante l’espirazione accettiamo di lasciar andare (ossigeno, emozioni, tensioni). Se praticato con quel minimo di costanza che sta alla base di ogni impegno, lo yoga funziona!»

Ecco alcune semplici posizioni yoga che potete fare ogni giorno, in casa o in giardino:

1) Salamba Konasana

2) Ardha Chandrasana

3) Prasarita Paddotanasana

4) Bidalasana

5) Adho Mukha Svanasana

6) Balasana

7) Halasana

8) Bhujangasana

9) Shalabhasana

10) Paschimottanasana

Gli alimenti anti stress

L’ansia si può curare anche a tavola! Quando stanchezza e mancanza di concentrazione si fanno sentire, è il momento di compensare con magnesio, vitamine, soprattutto del gruppo B, e sali minerali. Via libera a cereali integrali, pesce azzurro di piccola taglia, legumi, olio extravergine di oliva, frutta secca e frutta e verdura di stagione; perfetti anche l’avena, che ha proprietà tonificanti, e lo yogurt, che migliora la flora batterica e rinforza tutto l’organismo. 

Meglio evitare invece i cibi che alzano rapidamente il livello di glicemia nel sangue, come le farine raffinate e gli zuccheri, e the e caffè, che peggiorano ansia e nervosismo. Inoltre, quando si è sotto stress, si è più a rischio disidratazione: ricordiamoci di bere spesso, anche lontano dai pasti.

Un aiuto dalla natura: integratori e fitoterapia

Se aveste bisogno di un aiuto in più, oltre ai cibi, è possibili ricorrere anche a sostanze naturali, come quelle utilizzate in fitoterapia. Ho chiesto consiglio ad Anna Maria Previati, la mia bioestestista titolare di BioStudioNatura, che è anche naturopata: «Sono diversi i rimedi naturali per combattere lo stress; può essere utile assumere integratori, ad esempio di magnesio, per l’equilibrio psicofisico, oppure di vitamina C, antiossidante ed energetica: un modo alternativo di assumerla è la rosa canina, anche sotto forma di tisana o marmellata. Gli integratori di ginseng hanno effetti positivi anche sull’umore, così come le agrumarie: provate ad utilizzare un olio essenziale di arancio dolce o di mandarino, aggiunto in un olio da massaggio, nei profumatori per ambiente o nella vasca da bagno.

A proposito di vasca da bagno: ottimi anche i bagni di torba, un composto di 70 fitoestratti; basta aggiungerne 100 g all’acqua calda. Da aggiungere all’acqua del bagno anche l’olio essenziale di melissa, perfetta quando lo stress colpisce l’apparato digerente; altrimenti è possibile assumerla sotto forma di infuso.

Se il punto debole è lo stomaco, potete ricorrere anche al gemmoderivato di Ficus, impiegato proprio per gastrite e ulcere causati dall’ansia. Il gemmoderivato di Ribes nero invece è conosciuto principalmente come antistaminico, ma è anche ricco di vitamine e antiossidanti, sostanze preziose quando si è sotto stress.

Perfetti anche i massaggi, magari con olio di lemongrass o di arnica, specie se si tende a scaricare le tensioni sui muscoli.»

Per concludere, aggiungo che è importante seguire un corretto stile di vita, anche tra le mura domestiche: fare pasti regolari, dormire a sufficienza, leggere un buon libro, dedicarsi agli hobby preferiti o ascoltare musica classica. E soprattutto, sorridiamo: come diceva qualcuno, “Il sorriso è quella curva che aggiusta tutto”!

Ti potrebbe anche interessare

2 Commenti

  • Commenta
    Giulia
    24 Marzo 2020 at 17:39

    Molto interessanti credo c proverò le posizioni nelle prossime Mattine, tanto tempo c’è in abbondanza

    • Commenta
      Tessa Gelisio
      6 Aprile 2020 at 15:24

      Ottima idea!

    Scrivi un commento