Le borse che stanno bene nella giungla urbana: Kipling | Ecocentrica
Green Fashion

Le borse che stanno bene nella giungla urbana: Kipling

Borse Kipling: lo spirito green della giungla urbana.

Traffico, smog, clackson che ululano, temperature tropicali. La lotta all’inquinamento e per la salvaguardia del nostro pianeta dovrebbe essere un imperativo categorico, uno spirito guida per evitare che la nostra  meravigliosa Terra si disintegri davanti ai nostri occhi. Come fare quindi? Tanti sono i piccoli gesti che potremmo (e dovremmo fare) ogni giorno, a partire dall’acquisto di brand che abbiano una coscienza etica e a cui interessi adeguare la propria produzione a standard ecosostenibili. Il brand di borse e accessori Kipling, e la sua iconica scimmietta, non poteva essere da meno: appartiene infatti, alla VF Corporation, una compagnia per cui il rispetto del pianeta e degli esseri umani sono l’unica strada percorribile. Emporio Cattani, shop online e rivenditore ufficiale di Kipling, si inserisce in questa onda atta a incentivare l’acquisto di brand come Kipling, le cui borse, i cui zaini e accessori permettono ai propri consumatori di muoversi abilmente, e senza nessuna remora, nella giungla urbana, anche per il loro design morbido e accattivante, ma allo stesso tempo semplice, e grazie a tecnologie che li rendono versatili, fashion, e utili per ogni occasione. Se avete capito che occorre fare qualcosa per la nostra Terra ma non sapete bene cosa (e ricordatevi: Greta judges you :)), prendete carta e penna e cominciate a prendere appunti. Che lo spirito green sia con voi!

Slow and Green Fashion: i must do da accompagnare alla izellah Green Jaded Kipling

Abbiamo detto che per cambiare le nostre cattive abitudini decisamente poco green basta poco, giusto? Ebbene, cominciamo idealmente dalla mattina e precisamente dal momento in cui scegliamo cosa indossare: quel capo, prodotto X della catena di fast fashion Y, è stato realizzato nel rispetto di tutte le regole ecosostenibili? La domanda sorgerà spontanea. Negli ultimi anni infatti, questa ondata green ha preso consapevolezza del fatto che “lento” è meglio. In tutti i sensi: la lentezza è un valore aggiunto sia nella produzione (il prodotto diventa automaticamente sinonimo di qualità) che nella scelta del consumatore che potrà (e dovrà) prendersi tutto il tempo per scegliere quel capo che magari pagherà un po’ di più ma che parimenti durerà una vita intera; occorre anche prendersi del tempo prima di cestinare qualche indumento. La regola aurea è infatti: valuta e acquista, trasforma e ricicla. A questo punto avrete l’outfit giusto con cui uscire di casa e mediante il quale potrete sfoggiare la vostra verdissima Ladies bag Kipling Izellah Jaded Green, acquistata a prezzi scontati su Emporio Cattani, borsa a mano e tracolla, realizzata in robusto nylon, con ampia tasca principale chiusa da zip, doppia tasca frontale, e tasca interna dove riporre magari le vostre buste di stoffa per fare la spesa, o qualsiasi altra cosa vi serva per sopravvivere a una giornata di lavoro. A proposito, tocca correre in ufficio!

Nella giungla urbana con Ladies tote bag New Shopper: andare a lavoro non sarà mai stato così green!

Sicuramente starete pensando: è facile essere green se si abita a pochi passi dal proprio ufficio. E invece no: ormai non esistono più scuse. Abbandonate dunque l’auto, e se volete ridurre il più possibile le emissioni di CO2, procuratevi una fantastica bicicletta elettrica che vi condurrà sul vostro posto di lavoro rapidamente, evitando perdite di tempo nel traffico o nell’attesa estenuante dell’arrivo dei mezzi pubblici. Montate in sella quindi con la vostra Borsa donna Tote bag Kipling New Shopper L K16659 Dynamic Dots, borsa realizzata in robusto nylon, con tracolla regolabile in lunghezza rimovibile che consente di portarla comodamente in spalla e, perché no, in bicicletta: muoversi in città con questa Kipling dall’effetto quasi mimetico, vi consentirà di attraversare la giungla urbana come delle agili scimmiette!

I must do dell’ufficio sostenibile con il contributo dello zaino Kipling Clas Seoul 

Siete giunte agevolmente in ufficio, avete compiuto le vostre best practises, ma non è ancora finita, anzi siamo solo all’inizio. Qual è il primo gesto che farete? Bottiglietta d’acqua e caffé alla macchinetta quando invece, con il comodo, capiente e leggerissimo zaino Kipling Clas Seoul metallizzato Backpack Metallic Stony potete portare tutto comodamente da casa: borracce di vetro o di acciaio per i liquidi, e contenitori in vetro portapranzo atti a evitare un inutile consumo di plastica. C’è anche lo spazio per portare con voi un po’ di fogli da riciclare per prendere appunti magari. Ricordatevi inoltre di limitare l’uso della stampante, di fare sempre la raccolta differenziata e di mettere in standby il pc quando non lo state utilizzando.

Vedrete che se compiuti ogni giorno, questi piccoli gesti entreranno a far parte della vostra quotidianità, regalando vita al pianeta che ci ospita e a quella scimmietta icona degli accessori che ci hanno accompagnato in questo viaggio nel mondo green. Con Kipling tutto è più verde e più leggero! 

Nessun commento

Scrivi un commento