Le migliori diete, ad azione detox, per l'estate | Ecocentrica
A tavola

Le migliori diete per l’estate

I cibi e i consigli per l’alimentazione estiva, per stare in forma e in salute

Quando arriva l’estate, con le tanto agognate vacanze, si comincia a pensare alla dieta: come fare a perdere velocemente quei chili in più accumulati durante l’inverno? Come eliminare la buccia d’arancia? Devo fare scorpacciate di carote per una bella abbronzatura?

Attenzione a non cadere nei tranelli delle diete lampo: l’ideale sarebbe seguire una dieta corretta durante tutto l’anno, perché dimagrire troppo velocemente non fa certo bene alla salute. Quello che vi propongo in questo post quindi non sono le solite promesse di risultati miracolosi in un batter d’occhio, ma qualche consiglio, datomi dai vari esperti che ho intervistato nel corso degli anni per Ecocentrica, per una sana alimentazione adatta al periodo estivo, che possa aiutare nelle esigenze tipiche del periodo.

Una dieta drenante e depurativa, che aiuti ad eliminare i liquidi in eccesso, ridurre il girovita se il problema è il gonfiore, e contrastare la tanto odiata buccia d’arancia; i cibi giusti per ottenere una bella tintarella e al tempo stesso difendere la pelle dall’azione dannosa dei raggi solari; i consigli per il rientro dalle vacanze, per rimediare agli eccessi e risollevare il morale se la nostalgia si fa sentire.

Ecco il mio vademecum su cosa mangiare (e cosa evitare) per un’estate al top!

Dieta detox, per sgonfiarsi prima delle vacanze

Foto: greenstyle.it

Chi non è stato particolarmente attento all’alimentazione durante l’anno e si è concesso più di uno sgarro, con l’arrivo della bella stagione e la “prova costume” che si avvicina, inizia a chiedersi come può liberarsi dei chili di troppo e arrivare in spiaggia in perfetta forma. Diciamo subito la verità: le diete last minute, stile “7 kg in 7 giorni”, sono specchietti per la allodole. Un dimagrimento così rapido, come minimo, porta a riprendere peso altrettanto velocemente e con gli interessi. Se volete tornare in forma ma senza perdere la salute, seguite questi consigli per una sana alimentazione estiva, che aiuti ad eliminare gonfiore e liquidi in eccesso, spesso causa di centimetri e qualche chilo in più.

Prima di tutto, gli alimenti da evitare o almeno limitare: superalcolici, non solo per le calorie, ma perché tendono a causare disidratazione; sale e zucchero; cibi grassi e pesanti, dalla digestione lunga e difficile. Sì invece a tutti gli alimenti nutrienti ma leggeri, come cereali integrali, in particolare orzo, ricco di sali minerali, e avena, che regala energia. Limitate la carne e preferite le proteine vegetali come i legumi, il pesce anche 3 volte la settimana, meglio se cotto al vapore, ai ferri o al forno, e 2 volte la settimana latticini magri (ricotta, caprino, feta, crescenza). Naturalmente, via libera a tutta la frutta e verdura di stagione: pesche, albicocche, ciliegie, angurie, meloni, carote, cetrioli, sedano, lattuga, rucola, pomodori, melanzane, peperoni, zucchine; l’estate è anche il momento delle erbe aromatiche, utilizzatele per insaporire i piatti e ridurre così la quantità di sale.

Infine, se il problema è il gonfiore addominale, ecco la ricetta per una tisana da farvi preparare in erboristeria, che vi aiuterà a riequilibrare la flora intestinale e ridurre il girovita: la miscela è a base di finocchio, anice e cumino in parti uguali; prendetene un cucchiaio, versatelo in 750 ml di acqua bollente e lasciate in infusione per 10 minuti, poi bevete dopo i pasti principali.

 

Dieta drenante, contro cellulite e gambe gonfie

Foto: elle.com

Se il vostro problema principale è la ritenzione idrica, siete in buona compagnia: circa il 90% delle donne del pianeta ha a che fare con cellulite e buccia d’arancia. Il nemico n. 1 in questi casi è il sale, soprattutto quando consumato in eccesso. Se avete bisogno di un rimedio “strong”, provate per 2/3 settimane a non utilizzarlo, nemmeno per salare l’acqua della pasta: vi aiuterà a drenare i liquidi e contrasterà anche il gonfiore, come quello alle gambe (se avete la pressione bassa, mangiate ogni giorno un po’ di liquerizia pura). In generale, bisogna cercare di non superare la dose massima giornaliera di sale, 5 gr, ovvero un cucchiaino da caffè, ricordando di tenere sotto controllo anche quello nascosto, contenuto negli alimenti, soprattutto in quelli conservati come salse, dado da brodo, i cibi in scatola e i salumi. Una cosa che in pochi sanno poi è che anche lo zucchero causa ritenzione idrica.
Quali sono invece gli alimenti in grado di combatterla? Soprattutto frutta e verdura di stagione: tra quelle ricche di acqua dal potere drenante, finocchi, cetrioli, zucchine, cocomero; albicocche e pomodori, ricchi di vitamina C, sono utili anche per rinforzare la parete delle vene, perfetti quindi se soffrite di capillari fragili. Per problemi di circolazione ottimi anche i vegetali contenenti antociani, un potente antiossidante: lo trovate in tutti i frutti rossi, come ciliegie, mirtilli, lamponi. Un consiglio extra: limitate il caffè a 1 volta al giorno e preferite una tazza di the verde, ricco di antiossidanti; non dimenticate poi di bere i famosi 2 L di acqua al giorno, che oltre ad eliminare i liquidi in eccesso aiuta anche a fluidificare il sangue e prevenire gonfiori.

Attenzione però perché le gambe gonfie però non si limitano ad essere un fastidio o un inestetismo: leggete il post che ho dedicato all’argomento cliccando sul link, per capire se sono la spia di un problema.

 

Dieta per il sole: i cibi che proteggono la pelle

Foto: tgcom24.mediaset.it

Il vostro obiettivo di questa vacanza è una tintarella da invidiare? Attenzione, perché i raggi UV sono i principali responsabili della formazione di radicali liberi, quelli che provocano invecchiamento precoce dei tessuti.  Il Prof. Celleno, Dermatologo e Presidente di AIDECO-Associazione Italiana Dermatologia e Cosmetologia, nel post su come preparare la pelle al sole consigliava un’alimentazione ricca di antiossidanti: frutta e verdura giallo e arancio come meloni, albicocche, carote, ma anche peperoni, pomodoro, pesce e frutti di mare, per il contenuto di beta-carotene, che stimola la sintesi della melanina. Seguite però la regola delle 5 porzioni al giorno di colori diversi, perché anche le vitamine C ed E aiutano a preparare la pelle, così come gli antiossidanti contenuti nei vegetali blu-viola e in generale tutti gli ortaggi ricchi di acqua. Infine, un suggerimento per assimilare meglio il betacarotene: essendo liposolubile, va abbinato a una fonte di grassi, come l’olio d’oliva.

 

Dieta del rientro, se in vacanza avete fatto qualche strappo alla regola

Foto: pinkblog.it

Per coloro che si sono già goduti le ferie, e magari gli aperitivi e le cene fuori hanno lasciato qualche chilo in più, ecco qualche consiglio per depurarsi e tornare velocemente in forma.
Vi basteranno 15 giorni
: riducete i carboidrati, soprattutto il pane, e preferite le proteine, legumi, pesce azzurro, uova (anche 2 volte la settimana), con un contorno di verdure; non abolite però i grassi buoni: l’olio extravergine d’oliva ad esempio è un alimento prezioso amico dell’apparato digerente. Sì alla frutta ma consumatela lontano dai pasti, come spuntino a metà mattina o metà pomeriggio, magari preparando dei centrifugati insieme agli ortaggi: carote, cetrioli, pesche, albicocche, spezie come lo zenzero, i semi oleosi. Perfetto anche lo yogurt bianco magro, magari con frutta fresca o semi, per una merenda ricca di ferro, vitamine e sali minerali. Cosa evitare in questo periodo? Limitate gli alcolici, soprattutto se avete esagerato con i brindisi, concedendovi solo un bicchiere di vino rosso al giorno. Stop anche ai dolci, ad accezione di qualche gelato o un quadretto di cioccolato fondente, ricco di magnesio e triptofano, utili per risollevare l’umore che spesso alla fine delle vacanze non è proprio al top.

 

Infine, ricordate sempre che per la linea e la salute, oltre all’alimentazione è importantissima anche l’attività fisica: su Ecocentrica trovate tanti esercizi che potete fare anche da soli, a casa o al mare (ecco i migliori sport da spiaggia)!

 

Anche tu hai la sostenibilità nel cuore? Allora attiva l’energia pulita di LifeGate Energy per la luce della tua casa. È la migliore azione per chi ha a cuore la salute del pianeta. Scegli adesso per la tua casa energia 100% rinnovabile, 100% made in Italy. Risparmia attivandola facilmente online, cliccando qui sopra.

Nessun commento

Scrivi un commento