Dieta detox e i rimedi per gambe gonfie e cellulite | Ecocentrica
Green lifestyle

Tornare in forma per l’estate con dieta detox e rimedi naturali

Come essere pronti per la prova costume in poco tempo, con alimentazione e i rimedi anticellulite

L’estate sta finalmente entrando nel vivo, anche se per la maggior parte delle persone le vacanze vere e proprie non inizieranno che tra luglio e agosto: c’è ancora un po’ di tempo per perdere quei chiletti in più e arrivare in spiaggia in perfetta forma. Attenzione, non vi sto proponendo una di quelle famose “diete lampo” che promettono dimagrimenti a tempo record: anche ammesso che funzionino (ma sicuramente non a lungo termine), sono pericolose per la salute. La dieta detox deve essere intesa come una proposta “salva-benessere” da seguire se le gozzoviglie di questi mesi hanno lasciato il segno.

Ecco qualche semplice consiglio di sana alimentazione, adatta al periodo estivo, che possa anche sgonfiare dai liquidi in eccesso e dare un’accelerata al metabolismo, che mi è stato dato dai vari esperti di nutrizione che in questi anni hanno dato il loro contributo su Ecocentrica.

I CIBI CHE NON DEVONO MANCARE

Foto: www.ilgiornaledelcibo.it
  • Cereali integrali, soprattutto riso, che sazia con poche calorie, orzo, ricco di sali minerali, avena, energetica e tonificante, ma anche farro e quinoa, così come tutti i cereali senza glutine
  • Proteine e grassi buoni come quelli del pesce (sgombro, nasello, sogliola, cotti al vapore, ai ferri o al forno), da consumare anche 3 volte la settimana, e legumi, un paio di volte a settimana. Bene anche i latticini a basso contenuto di grassi e sale (ricotta, caprino, feta, crescenza), e lo yogurt, da alternare a latte vegetale, come quello di riso o mandorla, per colazione, insieme a frutta secca, frutta fresca o cereali
  • Frutta e verdura di stagione (meglio cruda), per fare il pieno di fibre, minerali e vitamine le ultime fragole, a cui tra poco si aggiungeranno pesche, albicocche e ciliegie, carote, sedano, lattuga, rucola, pomodori, melanzane, zucchine; sì alle erbe aromatiche, perfette anche per dare sapore ai piatti e ridurre così la quantità di sale

I CIBI DA EVITARE

Foto: www.meteoweb.eu
  • Alcolici e superalcolici, non solo per le calorie, ma perché il caldo ne potenzia gli effetti negativi
  • Limitare l’uso del sale e dello zucchero, che possono dare problemi anche di ritenzione idrica e gambe gonfie
  • Grassi e in generale ai cibi pesanti, più difficili da digerire quando la temperatura aumenta

 

Non dimenticare di bere!

Foto: obiettivobenessere.tgcom24.it

Regola d’oro che vale tutto l’anno, ma ancora di più in questo periodo: bere a sufficienza permette di recuperare i liquidi persi con la sudorazione, quindi non fatevi mancare almeno 2 L di acqua al giorno, meglio se iposodica e minimamente mineralizzata.
Se avete problemi di gonfiore, aiutatevi anche con la linfa di betulla, un ottimo rimedio naturale per drenare i liquidi, oppure con tisane depurative; al caffè meglio preferire il tè verde, ricchissimo di antiossidanti.

 

Un po’ di moto ogni giorno

Affinché la dieta detox dia i risultati sperati, non bisogna dimenticare l’attività fisica: l’alimentazione da sola non è in grado di riattivare il metabolismo e bruciare più velocemente le esagerazioni commesse a tavola. Non serve strafare in palestra, basta una semplice camminata a passo veloce almeno 3-4 volte a settimana per 30-40 minuti, utile anche per sconfiggere ritenzione idrica e cellulite.

Se avete problemi di gambe gonfie, ecco qualche semplice esercizio che potete provare:

  1. In posizione supina o seduta, flettete le caviglie verso l’alto e poi estendetele verso il basso con movimenti lenti e molto ampi. Ripetete il movimento 10 volte.
  2. In posizione eretta, sollevatevi ripetutamente sulle punte dei piedi. 10 ripetizioni.
  3. In posizione supina o seduta, ruotate le caviglie alternativamente, prima verso destra e poi verso sinistra. Ripetete 10 volte.

 

I rimedi naturali contro gambe gonfie e ritenzione idrica

Annamaria Previati, naturopata e titolare di BioStudio Natura a Milano, consiglia alcuni trattamenti da provare, a casa o presso istituti professionali: «Per ridurre il gonfiore, un gel a base di ginkgo biloba può essere utile soprattutto per il tessuto connettivo, oppure si possono usare oli essenziali di agrumi o rosmarino per un massaggio; attenzione però, perché non sempre si possono fare: sono indicati per dolori muscolari o problemi linfatici, ma non per quelli venosi. Molto utile è il Percorso Kneipp, ovvero la camminata attraverso vasche d’acqua con temperature diverse; se non si ha la possibilità di andare alle terme, lo si può replicare anche a casa, alternando getti di acqua calda e fredda su gambe e piedi.
Contro la cellulite, uno dei trattamenti professionali più efficaci è Cellpack®, un impacco fitoterapico a base di erbe officinali, messo a punto da un’equipe di ricercatori universitari; si applica nelle zone di adiposità localizzata e serve a ridurre la massa grassa, combattere la cellulite e rendere più liscia e compatta la pelle. In alternativa, vanno benissimo anche alcuni tipi di massaggio ayurvedico, in grado di eliminare blocchi di tossine e rimettere in equilibrio le funzioni dell’organismo come la digestione e la circolazione. Tra i rimedi naturali per uso interno, i migliori sono quelli di Remedia Erbe, due in particolare: Cellu, un gemmoderivato a base di betulla e altre piante che depurano il fegato e favoriscono il drenaggio linfatico, indicato per le donne più giovani; Drena, sotto forma di estratto idroalcolico, contiene erbe diuretiche e rimineralizzanti (perfetto quindi quando è caldo e si suda) come equiseto e bardana, più adatta alla cellulite di vecchia data.»

Esistono anche tanti prodotti e creme anticellulite naturali e bio: se cliccate sul link, trovate le mie preferite tra quelle che ho testato per voi.

 

Con questi semplici consigli, arriverete alla famosa prova costume più in forma che mai!

 

Anche tu hai la sostenibilità nel cuore? Allora attiva l’energia pulita di LifeGate Energy per la luce della tua casa. È la migliore azione per chi ha a cuore la salute del pianeta. Scegli adesso per la tua casa energia 100% rinnovabile, 100% made in Italy. Risparmia attivandola facilmente online, cliccando qui sopra.

1 Commento

  • Commenta
    giulia
    17 Giugno 2019 at 9:44

    concordo ed ho iniziato a fare qualche passeggiata in più approfittando delle giornate lunghe..

  • Scrivi un commento