Letture per l'estate 2019: i libri a tema ambiente | Ecocentrica
Green lifestyle

Libri per l’estate: i consigli di lettura per chi ha cuore il pianeta

Saggi, romanzi e testi per i più piccoli, tutti secondo la filosofia di vita ecocentrica

Ormai per me è un’abitudine: durante l’anno faccio elenchi di libri che vorrei leggere ma, siccome non ne ho mai il tempo, finisco per concentrare le letture nei mesi estivi. D’altra parte sfogliare un bel libro sotto l’ombrellone, durante le ore più calde della giornata, o la sera in totale relax, è una delle mie attività preferite in vacanza!

Non sono sicuramente l’unica che in questo periodo ha più tempo per dedicarsi alla lettura: le case editrici “sfornano” una novità dietro l’altra, mentre figure professionali come giornalisti o librai si prodigano di consigli e suggerimenti affinché ognuno trovi il titolo più adatto per diventare il compagno di vacanza.

Se anche voi vi state dedicando agli acquisti dei libri da mettere in valigia, questo post casca proprio al momento giusto: ho deciso di proporvi la mia personale selezione di proposte. Naturalmente, non sono scelte a caso, ma sono tutte in chiave ecocentrica! La letteratura dedicata all’ambiente negli ultimi anni ha moltiplicato le pubblicazioni, e contribuito non poco ad aumentare l’interesse a queste tematiche.

Non vi preoccupate, ce n’è comunque per tutti i gusti, dai classici alle novità, dai testi con le ultime ricerche scientifiche alle guide pratiche per uno stile di vita a basso impatto ambientale, fino ai romanzi e ai libri per bambini, per coinvolgerli fin da subito nella missione di tutelare il pianeta.
Ecco quindi qualche consiglio, in cui la sostenibilità ambientale è sempre al centro dell’attenzione.

“INTELLIGENZA ECOLOGICA” di Daniel Goleman, per comprendere che rispettare l’ambiente è fondamentale per la nostra stessa sopravvivenza

“La cura per l’ambiente non è un movimento o un’ideologia: è il nostro prossimo gradino evolutivo.”  Questa è forse la frase che meglio rappresenta il contenuto del libro: il professore di psicologia di Harvard, Daniel Goleman, dopo i precedenti saggi “Intelligenza emotiva” e “Intelligenza sociale”, ha dedicato alla sostenibilità ambientale la terza strada per migliorare la nostra qualità di vita. Rispettare il pianeta è questione di vita o di morte (nostra), perciò diventare consumatori consapevoli deve essere considerata una strategia di sopravvivenza: l’autore porta l’attenzione su tutto quello che ci sembra “green” ma non sempre lo è, per abituare i lettori a riflettere sul reale impatto ambientale, e sociale, dei nostri acquisti e delle nostre abitudini. In tutto, spiega, c’è un cartellino del prezzo nascosto: sta a noi imparare a leggerlo, perché il conto lo paga il pianeta, e di conseguenza noi esseri umani in termini di benessere.
Un libro che fa riflettere e ripensare alle nostre azioni quotidiane.

 

“ATLANTE MONDIALE DELLA ZUPPA DI PLASTICA” di Michiel Roscam Abbing, per conoscere le dimensioni dell’emergenza plastica

Sapete cos’è la “zuppa di plastica” a cui fa riferimento il titolo? Gli oceani di tutto il mondo. La plastica è un materiale che ha rivoluzionato l’industria, ma si è anche trasformata in un’enorme fonte di inquinamento, soprattutto per i mari: è lì che finisce la maggior parte della plastica prodotta nel mondo. Recente pubblicazione di Edizioni Ambiente, scritto con il contributo di Legambiente (per la parte dedicata al Mar Mediterraneo), fa un quadro della situazione attuale descrivendone le cause, per poi dedicare una seconda parte alle possibili soluzioni per arginare il problema.
L’autore è anche fondatore della Plastic Soup Foundation, che raccoglie dati e ricerche sulla lotta all’emergenza plastica.

 

“IL CLIMA È (GIÀ) CAMBIATO. 10 BUONE NOTIZIE SUL CAMBIAMENTO CLIMATICO” di Stefano Caserini, perché siamo ancora in tempo per invertire la rotta, ma non possiamo più aspettare

Sempre di Edizioni Ambiente questo libro di Stefano Caserini, Ingegnere ambientale e uno degli autori del blog Climalteranti, che espone una delle più grandi preoccupazioni degli scienziati, il riscaldamento globale, sotto una nuova prospettiva: quello che di positivo possiamo ancora fare, la politica e tutti noi, per cambiare le cose. Che la situazione sia grave è innegabile, ma, sostiene, il terrorismo non è il metodo migliore per dare la spinta a trovare soluzioni alternative; quello che ci può invece motivare a intraprendere un cambiamento è la speranza. “La storia di come gli esseri umani del XXI secolo hanno cambiato il clima del pianeta è in buona parte ancora da scrivere. Le scelte che faremo nei prossimi decenni contano assai”: renderci conto che il potere è tutto nelle nostre mani è il primo passo per agire.

 

“IL LIBRO NERO DELLO SPRECO IN ITALIA: IL CIBO” di Andrea Segrè e Luca Falasconi, tutti i numeri di un problema ambientale, economico e morale

Uno dei libri più famosi di Andrea Segrè, agronomo ed economista italiano, che tratta un tema molto sentito, almeno sulla carta, ma ancora tutto da combattere: lo spreco alimentare. I dati sono allarmanti, solo in Italia viene gettata nell’immondizia una quantità di cibo che potrebbe sfamare tre quarti della popolazione nazionale!
Il libro però non si limita a fornire numeri, ma analizza tutta la filiera agroalimentare, sottolineando dove avvengono gli errori che portano a questo fenomeno; oltre a cause e conseguenze, vengono forniti anche una serie di consigli pratici anti-spreco, tra cui il programma Last Minute Market fondato dallo stesso Segrè che tra le altre attività si occupa di recuperare le eccedenze di cibo per donarle. Un libro utile oltre che interessante.

 

“ECOESPLORATORI” di Vincent Bergier, per sensibilizzare i più piccoli al rispetto dell’ambiente

Bisognerebbe imparare fin da bambini a rispettare il pianeta in cui viviamo: ma come spiegare loro l’importanza di certi temi ed educarli all’amore per la natura? Un modo molto semplice sono le letture, da cui possono imparare divertendosi, specie se stimolano la loro curiosità.
Uno dei più famosi libri di ecologia per bambini è “Ecoesploratori”, che racconta dei problemi più gravi che affliggono la Terra e invoglia i piccoli lettori a compiere anche solo piccoli gesti per cambiare le cose; vengono proposti decine di attività e progetti, naturalmente alla loro portata, per farli sentire attivi e partecipi. Dopo tutto, il fenomeno Greta Thunberg non ci ha insegnato che i veri promotori di un cambiamento sono i più giovani?

 

“GRAVIDANZA NATURALE” di Alessandra Porro, per vivere questo periodo curando il proprio benessere a 360°

Se siete delle vere ecocentriche, alimentazione e benessere naturale sono la vostra filosofia di vita: tutte le donne in dolce attesa troveranno sicuramente interessante questo manuale di Alessandra Porro, naturopata esperta di nutrizione. Tanti consigli che toccano un po’ tutti gli aspetti della gravidanza: la giusta alimentazione, i rimedi naturali ai disturbi più comuni, la pratica dello yoga e della meditazione per vivere in completo benessere fisico e mentale questi nove mesi. Infine, trovate anche i suggerimenti per tornare in forma subito dopo il parto!

 

“VIAGGIARE CON CANE E GATTO” a cura di Touring Club Italiano, per chi sta organizzando vacanze a 6 zampe

Quasi la metà della popolazione italiana vive con un animale domestico: da qui la necessità di fornire una guida (diventata nel frattempo anche una’app per smartphone) per tutte quelle famiglie che in vacanza andranno con il proprio cane o gatto. Suddivisa in più sezioni, dedica una prima parte a quello che c’è da fare prima della partenza e come far viaggiare in sicurezza gli animali (scritta in collaborazione con l’Associazione Nazionale Medici Veterinari), più il quadro normativo riguardante i mezzi di trasporto e le legislazioni estere. La guida turistica vera e propria offre idee, itinerari, spiagge e strutture come alberghi e ristoranti pet-friendly; in più, tutte le informazioni su varie località in Italia e in Europa, dove trovare ad esempio aree cani o veterinari aperti 24 ore su 24. Utilissima per essere ben preparati quando si viaggia con un quattro zampe.

 

“TERRE DEL FINIMONDO” di Jorge Amado, per gli amanti dei romanzi (ma con un fondo di verità)

Infine, per chi non riesce proprio a rinunciare alla lettura di un bel romanzo sotto l’ombrellone, ne consiglio uno che, seppur sotto forma di racconto, si attiene alla vita reale dello scrittore e aiuta a vedere più da vicino il problema della deforestazione in Amazzonia.
Al centro della trama, due famiglie in guerra tra loro per ottenere il controllo di una zona di foresta in cui impiantare una coltivazione di cacao, preziosa merce di scambio per i brasiliani all’inizio del novecento; tutti avvenimenti a cui Amado ha assistito durante la sua infanzia, quando il padre lavorava in una piantagione di cacao: è la storia vera di come l’uomo ha iniziato a distruggere la preziosa foresta tropicale per puri interessi commerciali.
La fine, nella vita reale, la conosciamo purtroppo molto bene, con le terre dell’Amazzonia e i suoi abitanti piegati dall’avidità di alcuni; l’autore nel libro usa l’espressione “il cacao coltivato col sangue”, che non potrebbe essere più azzeccata. Una lettura molto avvincente.

 

Naturalmente le proposte di lettura a tema ambientale sono infinite, quindi, se avete qualche titolo da consigliare, scrivetelo pure nei commenti: allunghiamo questa lista il più possibile!

 

Anche tu hai la sostenibilità nel cuore? Allora attiva l’energia pulita di LifeGate Energy per la luce della tua casa. È la migliore azione per chi ha a cuore la salute del pianeta. Scegli adesso per la tua casa energia 100% rinnovabile, 100% made in Italy. Risparmia attivandola facilmente online, cliccando qui sopra.

1 Commento

  • Commenta
    giulia
    11 luglio 2019 at 10:12

    Bella lista e non solo per le vacanze:D

  • Scrivi un commento