Green Fashion In evidenza

Nuove idee per canottiere green

Le canotte di tendenza fatte con materiali e lavorazioni naturali

L’ecologia applicata al campo della moda è un qualcosa che ci sorprende ogni giorno di più e oggi voglio parlarvi di canottiere, proponendovi le più bio in circolazione. Alta qualità a prezzi sicuramente accessibili, come vedrete di seguito, ed in totale sicurezza per la nostra salute e quella dell’ambiente. Molti di questi prodotti possono essere acquistati tramite il portale green AltraModa che si unisce a quelli di cui vi ho parlato di recente (https://ecocentrica.it/i-cinque-migliori-portali-per-acquistare-moda-sostenibile/).  Partiamo subito con la canottiera rosa che vedete in foto.

Canotta Dancer (STANLEY/STELLA)                                                 € 11,90 

Una canottiera semplice a spalla larga e molto femminile. Interamente fatta in cotone biologico certificato GOTS, l’attestato di cui scrivevo prima, è rivenduta nel nostro Paese da AltraModa, sito italiano di e-commerce per articoli green, aperto da Marco ed Elena dopo tanti anni di esperienza nel contesto agicolo. La stampa è realizzata in Europa con tecnologie a basso impatto ambientale. Vestibilità comoda, è acquistabile in grigio lava, nero o in rosa antico, il colore romantico che non passa mai di moda. Un’ottima scelta per chi è alla ricerca di canottiere fresche e, soprattutto, rispettose dell’ambiente.

STANLEY/STELLA è un produttore che, dal Belgio, si è affermato in tutta Europa. Fondato nel 2012, lavora a stretto contatto con la Fairwear Foundation, citata in precedenza. Dall’acquisizione delle materie prime alla distribuzione dei capi, ogni aspetto è curato all’insegna del green. Sia la coltivazione alla base che la manifattura avvengono in Bangladesh presso i partner del network. Oltre al cotone bio, si punta su materiali OCS Blended (Organic Content Standard) ovvero realizzati con fibre naturali o riciclate.

https://www.stanleystella.com/

Canotta (Easybio)                                                                                   € 10-15

Le canottiere di Easybio, disponibili in vari colori, possono servire non solo da top intimi, ma anche per le attività sportive. Di estrema morbidezza, devono la loro praticità alla composizione green, con la quasi totalità di cotone biologico, sempre sopra il 90% e in alcuni casi anche 100%. In appoggio c’è una piccola percentuale di Jersey elasticizzato nel quale la componente di elastan è minima e rientra negli standard previsti a livello globale.

Easybio il marchio biologico dell’azienda Centex di Bergamo. Sul panorama italiano si distingue per diverse peculiarità green. Zero semi OGM usati nelle coltivazioni, dove sono assenti pesticidi, fertilizzanti e insetticidi chimici. In fase di produzione acqua e risorse energetiche sono ridotte all’essenziale per evitare sprechi e un impatto negativo sulla natura. I materiali utilizzati non contengono sostanze dannose e consistente è il risparmio in termini di emissioni nocive.

https://www.easy-bio.it/

Canotta donna in cotone biologico e Tencel (Continental Clothing)    € 12,50

Una canotta a spalla larga e scollo rotondo è fatta per il 50% di cotone derivante dall’agricoltura biologica e per l’altra metà di Tencel© Lyocell, tipo di filato prodotto dalla fibra della cellulosa degli alberi una volta disciolta. L’eventuale tintura avviene secondo le linee guide GOTS (Global Organic Textile Standard ) usando poca acqua che viene successivamente riciclata. Il percorso del capo è tracciabile prima ancora che entri in magazzino. Il design innovativo si unisce, in fase di produzione, alla sostituzione dell’energia elettrica tradizionale con quella rinnovabile, in particolare l’eolica.

Continental Clothing Co. aderisce all’organizzazione no-profit Fairwear Foundation, attiva nell’incentivare la moda etica. Parliamo della prima azienda al mondo che, dal 2008, si è impegnata a calcolare l’impronta di carbonio, l’insieme di anidride carbonica, metano e altri gas serra emessi durante l’intero ciclo di vita dei prodotti dalla coltivazione del cotone allo stoccaggio. Per la linea EarthPositive®, tale impronta è stata ridotta del 90%. A completare il quadro la certificazione Oeko Tex 100 Class I per il controllo tessile conforme al REACH, normativa europea che regola l’utilizzo delle sostanze chimiche all’interno delle industrie. Oltre al Tencel, sono utilizzati la viscosa di bamboo e il poliestere riciclato, in alcuni casi miscelato al cotone biologico.

https://www.continentalclothing.com/

Canottiera in Modal e cotone (Confezioni Cristina)                                   € 13,90

Le canottiere si possono indossare in tanti modi, questa va bene sia sotto alle giacche che per fare sport, ma anche come indumento intimo. Ad ogni modo garantisce comodità e libertà di movimento. Il modello è in cotone e Modal®, fibra rigenerata dalla cellulosa e di derivazione naturale poiché prodotta a partire dalla polpa degli alberi. Una miscela che dà elasticità, senza tirare o fare grinze e che risulta avvolgente e morbido. Il Modal è certificato Oeko-Tex Standard 100, attestazione che verifica la salubrità. La colorazione è stata eseguita in Italia, con sostanze sicure.

Confezioni Cristina è un’azienda la cui storia inizia nel 1967 per iniziativa di Giovanni Sangiorgi e di sua moglie Marisa. Situata nella provincia di Ravenna, si occupa di biancheria intima per donna, uomo e bambini e può vantare una filiera tutta italiana. La produzione si svolge nel loro laboratorio, al cui interno avvengono tutte le operazioni. Il fornitore dal quale arrivano cotone e il Modal è il Maglificio Formenti, che ha sede nella provincia di Varese, mentre il filato di cotone è di origine australiana e di classe 1, ovvero altamente raccomandabile per assenza di impurità.  

.

Canotta donna intimo (PACINO)                                                             € 18,90

La canapa biologica è la fibra naturale per eccellenza, applicabile a tutto, comprese le canottiere. Questa in particolare la contiene per il 52.5%, a cui si aggiunge del cotone, anch’esso biologico. Morbida, traspirante, anallergica, ti fornirà durante tutta la giornata una sorta di seconda pelle, oltre che un avvolgente e morbido comfort. La canapa rende questo capo insostituibile e ottimo per la regolazione termica e per l’assorbimento del sudore. L’articolo si può trovare sul sito Bottega della Canapa, store con sede a Cesena e leader nel settore.

PACINO, il produttore, è un marchio italiano di abbigliamento biologico nato nel 2007 che ha ottenuto varie certificazioni da rispettivi organismi internazionali tutti a controllo e a garanzia dell’ambiente.  Nei processi industriali ci sono unicamente colorazioni ecologiche, mentre non vengono mai usati metalli pesanti. L’idea del brand è quella di un “vestire critico” in cui si valorizzino gli aspetti più in linea con il futuro del pianeta, ad esempio servendosi soltanto di tessuti provenienti da coltivazioni biologiche.

http://www.pacinoclothing.com/

Eucalipto (RE-BELLO)                                                                                    € 45

L’eucalipto è una pianta da cui si ottiene una fibra vegetale morbida e dalla mano setosa con un eccellente assorbimento dell’umidità poiché traspirante, e naturalmente igienico in quanto blocca la crescita dei batteri. La canottiera in foto è fatta interamente di fibra di eucalipto e il processo di produzione avviene nel massimo rispetto dell’ambiente. Chiusura con due ganci, tracolla stretta, può essere indossata come capo di biancheria oppure in sostituzione del top estivo.

RE-BELLO è un brand conosciuto per la moda green che ha sede a Bolzano, e, dalla sua fondazione, nel 2013, si occupa di tutto ciò che è naturale. In particolare, RE-BELLO predilige le fibre prodotte in maniera sostenibile e made in Italy. Tra i materiali utilizzati troviamo legno di faggio, bambù, eucalipto e lana riciclata. Il primo invito ai consumatori è quello di limitare gli sprechi perché tale atteggiamento è in grado di trasmettere sempre bellezza e libertà.

https://shop.re-bello.com/

Credits: le immagini all’interno dell’articolo provengono dai marketplace dei ri-spetti brand, mentre quella di copertina è a mia cura.

I contenuti di questo post non sono legati a nessun tipo di operazione commerciale.

Le aziende e i prodotti segnalati sono stati recensiti di mia iniziativa e in base ai miei gusti e valori.

Tessa Gelisio

Ti potrebbe anche interessare

Nessun commento

Scrivi un commento