Green lifestyle In evidenza

Olio di cocco? Si, ma solo 100% ecocentrico!

Un superfood dalle mille proprietà, ma solo rigorosamente ecosostenibile

Certi profumi ci riportano immediatamente alla mente momenti, luoghi e sensazioni indimenticabili. E’ la nostra memoria olfattiva, che registra un aroma particolare e lo associa a una circostanza memorabile della nostra vita.

Ecco perchè è sufficiente sentire per pochi istanti il profumo di una goccia di olio di cocco per ritrovarsi immediatamente catapultati su una meravigliosa spiaggia assolata, di fronte al mare, con gli occhi chiusi e i capelli accarezzati dalla brezza marina. E soprattutto, con la mente libera da ogni stress e l’anima leggera!

Perchè olio di cocco vuol dire vacanza e benessere! E non solo questo. Ho scoperto di recente le molte proprietà benefiche di questo fantastico prodotto della natura, ricavato dai frutti della Cocos nucifera, una pianta tipica delle coste tropicali.

NaturaleBio: l’olio di cocco amico dell’ambiente

Il mio preferito è sicuramente l’olio di cocco di NaturaleBio, giovane azienda italiana specializzata in superfood apprezzati in tutta Europa. Purissimo e 100% biologico, è prodotto in Sri Lanka, in piantagioni coltivate con metodi rigorosamente sostenibili dal punto di vista ambientale. Le noci di cocco, infatti, vengono raccolte a mano, la polpa viene essiccata naturalmente e spremuta a freddo per conservare intatte tutte le caratteristiche organolettiche e nutritive.

Fonte: Naturalebio

Una filiera diretta from farm to fork, che ci permette di portare a casa un prodotto unico!

Attentissima è, infatti, la selezione in loco dei fornitori operata dall’azienda e molto rigorosa è l’analisi dei parametri microbiologici e chimici di ogni fornitura, prima e dopo l’importazione in Italia. Per essere davvero certi della qualità del prodotto!

Ma non solo, NaturaleBio ha a cuore anche l’ambiente e i lavoratori locali! La sostenibilità del prodotto viene verificata sull’intera filiera produttiva, mentre agli agricoltori locali vengono garantiti un prezzo equo e il pieno rispetto dei diritti salariali.

Sono proprio queste garanzie di ridotto impatto ambientale e giusto trattamento sociale ad avermi convinto a provare questo straordinario olio di cocco. Conoscete la mia predilezione esclusiva per il Made in Italy e per le eccellenze nostrane a km zero, ma credo sia importante anche offrire alle comunità native dei Paesi in via di sviluppo la possibilità di valorizzare i prodotti locali e sviluppare una economia di sussistenza a basso impatto ambientale. Una strada ecosostenibile per uscire dalla povertà e crescere in armonia con la natura!

Fonte: Lifegate.it

Un superfood ecocentrico dai mille usi!

Si dice che esistano 101 (e più!) modi per sfruttare al massimo le eccellenti proprietà benefiche dell’olio di cocco. Dalla beauty care quotidiana all’igiene orale, in cucina e per la cura delle imperfezioni della pelle, sono davvero moltissime le ricette home made con questo versatile ingrediente, eccone alcune!

Innanzitutto, l’olio di cocco è un ottimo agente emolliente e lenitivo, perfetto come lozione per il corpo, maschera per capelli secchi o crema idratante naturale. E non solo: per le pelli più mature, è ottimo come crema idratante viso anti-età, perchè previene le rughe, riduce i segni del tempo e schiarisce le macchie causate dall’invecchiamento cutaneo.

Mescolato al bicarbonato di sodio, invece, diventa un efficace deodorante ecobio, mentre come struccante naturale per gli occhi è in grado di eliminare tutti i tipi di make-up, anche quelli waterproof!

Vi serve un prodotto scrub esfoliante per il corpo da usare sotto la doccia? Allora, preparate un mix in parti uguali di olio di cocco e zucchero di canna, per una pelle liscia e morbida!

E, ancora, miscelato con sale grosso, è utile per rimuovere la pelle secca dai piedi, soprattutto se avete i talloni screpolati.

Ormai note sono anche le proprietà antisettiche e antibatteriche dell’olio di cocco, grazie al quale possiamo contribuire a lenire gli effetti dell’acne e ridurre impurità ed imperfezioni cutanee. E per il suo potere antimicotico, è molto efficace nella cura delle micosi delle unghie. E, infine, sempre parlando di benessere e salute, potete utilizzare l’olio di cocco con qualche goccia di olio di origano per pulire i denti, rinfrescare la bocca e sfiammare le gengive.

E potrei continuare ancora, perchè l’olio di cocco è un vero e proprio elisir naturale, che allevia i sintomi delle allergie, stimola l’assorbimento dei minerali, migliora il sonno e la concentrazione e accelera la guarigione delle scottature.

E in cucina? Sarà il vostro ingrediente strategico! Per il suo profumo spiccatamente esotico, infatti, l’olio di cocco è particolarmente adatto per la preparazione di piatti tipici della tradizione culinaria indiana e orientale. 

Fonte: FreeFoodPhotos

Qualche idea sfiziosa per un pranzo in pieno stile tropical? Provate il pollo al curry e latte di cocco, oppure la zuppa vegetariana al cocco o, ancora, la gustosissima torta brasiliana. Per stupire amici e parenti con un aroma e un sapore davvero unici!

Ma non solo, è adatto anche a ricette nostrane, ad esempio è un ottimo sostituto dei grassi animali, perfetto per vegani e intolleranti al lattosio, per preparare dolci e lievitati senza dover utilizzare il burro.

E voi, avete mai provato l’olio di cocco? Lasciate un commento e ditemi quali sono i vostri trucchetti per un uso ecocentrico fai da te!

Avviso di trasparenza: i contenuti di questo post sono legati a collaborazione commerciale.
Le aziende e i prodotti con cui è stato realizzato, sono selezionati in coerenza con i miei gusti e valori.

Tessa Gelisio

Ti potrebbe anche interessare

Nessun commento

Scrivi un commento