Provato per voi

Pasta Felicia: tanta salute nel rispetto dell’ambiente

Pasta Felicia, Tessa Gelisio

Se c’è un alimento che mette d’accordo tutti gli italiani, quello è la pasta. Vero e proprio patrimonio culinario e culturale del Paese, la sua produzione è un’arte che segue riti antichissimi, quelli che tutt’oggi riescono a trasformare un ingrediente all’apparenza semplice in una vera e propria eccellenza mondiale. E se vi dicessi che ora la pasta non è solo sinonimo di cultura e tradizioni, ma anche di salute e di elevato rispetto dell’ambiente?

È questa la sfida vinta da Andriani S.p.A. Società Benefit, azienda pugliese all’avanguardia nella produzione di alimenti di elevatissima qualità, con la sua linea Felicia. Una pasta biologica a base di materie prime naturali come come cereali e legumi dall’elevato valore nutrizionale, realizzata in Italia e pensata per offrire un prodotto sano, basato su rigorosi standard ambientali e unica nel gusto, grazie a ingredienti inediti. Come la nuova Pasta Felicia alla Spirulina che, alla tradizione italiana, abbina le proprietà benefiche di questa straordinaria micro alga. Scopriamola insieme.

Pasta alla Spirulina Felicia: buona, sana e amica dell’ambiente

Pasta Felicia alla Spirulina

Non è di certo un segreto: la spirulina è una delle alghe che, negli ultimi anni, sta raccogliendo consensi pressoché unanimi per le sue incredibili proprietà nutritive. Grazie al contenuto elevatissimo di vitamine, amminoacidi essenziali, antiossidanti e proteine, quest’alga ha dimostrato di poter rafforzare il sistema immunitario, combattere il colesterolo cattivo, contrastare le infiammazioni e depurare l’organismo. Un vero e proprio “Cibo degli Dei”, così come la definivano le antiche civiltà, un irrinunciabile “cibo del futuro” secondo la FAO. E perché allora non rendere disponibile a tutti un ingrediente così prezioso, unendolo a un piatto tanto universale quanto la pasta?

E così Andriani, già punto di riferimento per l’innovation food in Italia con la sua linea variegata di paste salutari e sostenibili, ha deciso di unire le forze e di supportare ApuliaKundi, giovane startup che si occupa dello studio e della produzione completamente naturale della Spirulina K, realizzando la coltivazione di Spirulina in serra coperta più grande d’Europa, che utilizza acqua recuperata dal processo produttivo della pasta in ottica di economia circolare.  Ne è nato così il formato Spaghetti alla Spirulina, una proposta ideata per unire i benefici di questa micro alga con il mangiar bene tipicamente italiano.

Per farlo, Andriani ha sviluppato un processo di pastificazione che prevede l’aggiunta di spirulina in forma liquida alla farina di riso integrale. L’alga viene infatti essiccata, macinata e poi diluita in una soluzione acquosa, per poter poi essere lavorata proprio con il riso per ottenere il prodotto finale. Il risultato sono degli spaghetti di elevata qualità, dalla colorazione verde-azzurra, perfetti sia per sperimentare in cucina che per garantire all’organismo una ricarica di benessere.

Ma non è tutto, poiché la spirulina è da sempre sinonimo di grande rispetto per l’ambiente, tanto da essere considerata un’alternativa più sostenibile all’agricoltura tradizionale. Quella scelta da Andriani non solo è prodotta al 100% in Italia, ma ha costi ambientali bassissimi. Proprio così: tra le tante peculiarità dell’alga, vi è anche quella di assorbire la CO2, inoltre la sua crescita richiede un consumo ridottissimo di acqua e una richiesta di energia e principi nutritivi che non ha rivali in confronto a qualsiasi altro alimento. E se questo non bastasse, Andriani persegue l’obiettivo della carbon neutrality, con la compensazione completa entro il 2025 delle emissioni di anidride carbonica.

Non solo spirulina, con Felicia tante alternative per star bene mangiando

Pasta Felicia all'Avena

Gli Spaghetti alla Spirulina rappresentano l’ultima referenza di Felicia, brand di Andriani, dal posizionamento strategico “feed optimism” che persegue la missione di dare più gusto al mangiare sano e salutare. Dal 2015, la linea Felicia offre numerose alternative, per innovare lo scaffale della pasta con gusto, qualità e uno degli assortimenti più vasti del settore di paste naturalmente gluten-free.

Solo nel 2021, il gruppo ha lanciato delle declinazioni della pasta davvero innovative. A partire dai Risoni Felicia, disponibili in tre varianti mono-ingrediente – 100% grano saraceno integrale, 100% lenticchie rosse e 100% ceci – per ravvivare zuppe, insalate, contorni e molto altro ancora. E come non parlare delle Penne di Teff Integrale, un antico cereale di origine etiope ricco di magnesio, fosforo, manganese e ferro, prodotto nel pieno rispetto dell’economia e dell’ambiente locale tramite tecniche di agricoltura sostenibile e una filiera solidale. 
E poi i grandi ingredienti classici della linea, quelli che hanno permesso a Felicia di diventare in poco tempo un grande successo fra i consumatori: avena integrale, grano saraceno bio, riso, fagioli verdi Mung, ceci, lenticchie e mais. Tutte materie prime, peraltro, naturalmente prive di glutine.

Andriani: l’Innovation Food in Italia

Andriani

La linea Felicia rappresenta una delle intuizioni più interessanti di Andriani S.p.A Società Benefit, un vero punto di riferimento per l’Innovation Food in Italia. Con la sua produzione a Gravina in Puglia, l’azienda ha aperto l’unico stabilimento italiano 100% allergen-free con mulino multigrain integrato, per garantire ai consumatori il massimo della qualità e della sicurezza alimentare.

Oggi Andriani può contare su ben 7 linee produttive – 9 nel 2022 – all’avanguardia tecnologica, grazie all’implementazione di sistemi come l’essiccatoio Echothermatik, una vera rivoluzione nella produzione della pasta lunga. Ancora, il gruppo ha scelto di sposare la massima trasparenza con i clienti, non solo con un’etichetta chiara e leggibile, ma anche con un processo di integrazione digitale che permetterà di valorizzare tutte le fasi della produzione e della vendita, dal campo alla tavola.

Il tutto scegliendo materie prime a basso impatto ambientale, implementando soluzioni produttive che riducono al minimo le emissioni di anidride carbonica e i consumi energetici, avviando piani di compensazione per raggiungere il traguardo carbon-neutral entro il 2025.

Una passione per il mangiare sano, e una dedizione alla tutela dell’ambiente, di cui approfittare sin da subito: tutti i prodotti, compresi gli Spaghetti alla Spirulina, sono disponibili sullo shop ufficiale e nei principali punti della grande distribuzione.

Avviso di trasparenza: i contenuti di questo post sono legati a collaborazione commerciale.
Le aziende e i prodotti con cui è stato realizzato, sono selezionati in coerenza con i miei gusti e valori.

Tessa Gelisio

Ti potrebbe anche interessare

Nessun commento

Scrivi un commento