Tè Verde: un elisir di lunga vita
A tavola

Tè Verde: un elisir di lunga vita

C’è sempre un buon motivo per bere il tè verde. Ecco tutte le proprietà benefiche di 9 prodotti biologici ed equosolidali a confronto

Gli italiani sono dei veri e propri appassionati di caffè, ma da qualche tempo hanno imparato ad apprezzare anche il tè, con una netta preferenza per quello verde, soprattutto da quando ne hanno scoperto i suoi tanti benefici! Il tè è la seconda bevanda più bevuta al mondo, superata solo dall’acqua, e il tè verde in particolare è considerato un vero e proprio medicinale naturale. Lo sanno bene le popolazioni del Giappone che da secoli lo utilizzano per via delle sue proprietà benefiche, ricevendo sempre più conferme da parte della scienza. Il tè verde ha un contenuto di caffeina inferiore rispetto al tè nero o al caffè e questo è già un punto a suo favore. Ma scopriamo alcuni dei suoi principali benefici per la salute e il benessere del nostro organismo:

  1. Antibatterico naturale

Il tè verde è un antibatterico naturale. La sua azione riguarda soprattutto la bocca e i denti. Le sostanze contenute nel tè verde infatti sono in grado di contrastare l’azione dei batteri più fastidiosi, presenti nel cavo orale e che possono causare problemi dentali.

  1. Ricco di antiossidanti

Il tè verde è un concentrato di antiossidanti, che come ormai un po’ tutti sanno, aiuta l’organismo a rallentare l’invecchiamento cellulare, favorire la rigenerazione dei tessuti e contrastare i radicali liberi, che possono essere responsabili delle malattie degenerative. In particolare, il potenziale antiossidante della bevanda è associato all’elevato contenuto in catechine, che nel tè verde rappresentano circa il 20-40% del peso secco.

  1. Brucia i grassi

Il tè verde è considerato un alleato benefico contro l’obesità e i chili di troppo. Un’altra interessante proprietà ascritta al tè verde è quella dimagrante e questa volta le sostanze chimiche in gioco sono le metilxantine (caffeina, teobromina, teofillina). Favorendo la mobilitazione dei grassi localizzati nel tessuto adiposo e la loro ossidazione a scopo energetico, le metilxantine favoriscono la perdita di peso. Le stesse sostanze sono anche in grado di aumentare il metabolismo.

  1. Regola i livelli di colesterolo

Bere tè verde contribuisce a regolare i livelli di colesterolo nel sangue. Le proprietà benefiche contenute in questa bevanda prevengono l’accumulo di colesterolo nelle arterie e l’insorgere di malattie cardiovascolari. 

  1. Favorisce l’abbronzatura

Grazie all’altissima percentuale di antiossidanti e alla quantità di polifenoli contenute nelle sue foglie aiuta a contrastare i danni provocati dai raggi UVA e favorisce molto l’abbronzatura. Anche questa volta, il merito sarebbe da attribuire alle catechine, alcune delle sostanze benefiche contenute nel tè verde. Un altro buon motivo per non farsi mancare una tazza di tè verde anche durante la stagione estiva.

Ottimo sia caldo che freddo, è perfetto in qualunque stagione, anche in estate: ecco perché ho deciso di proporvi un nuovo test d’assaggio su altri tè verde che ho trovato in commercio. Ce ne sono tantissimi, specie nella grande distribuzione, ma attenzione perché non sono tutti uguali! E non parlo solo del gusto, che può essere soggettivo. Un accorgimento su tutti è quello di evitare l’acquisto di tè in bottiglia, che molto spesso si rivela solo acqua zuccherata, e preferire foglie e bustine di tè di provenienza biologica. Il tè biologico è coltivato senza il ricorso a sostanze tossiche, risultando dunque non esposto a contaminazioni. O, meglio ancora, puntare su prodotti bio ed equosolidali: queste certificazioni sono le uniche in grado di garantire stipendi equi e rispetto dei diritti dei lavoratori, nessuno sfruttamento di donne e nessun impiego di bambini nelle piantagioni, inquinamento ambientale e deforestazione. Inoltre, i prodotti bio sono anche più sicuri per la salute: non mancano le denunce per grandi marchi di tè o made in China contenenti piombo o altri contaminanti. In Occidente arrivano le varietà di scarto!

Ecco la mia lista:9

PUKKA  –  Supreme macha green bio  € 4,75 / 20 bustine

Marchio inglese che propone una vasta gamma di tè e tisane e numerosi rimedi erboristici biologici. La loro produzione è basata sull’antico principio dell’Ayurveda, cioè “dell’arte di vivere con saggezza”. Questo è il supereroe dei tè Verdi, per i momenti in cui ti manca potenza ed energia. Al suo interno troviamo la purezza smeraldina del Matcha in polvere, il super ingrediente, miscelato con la bontà di tre varietà di tè verde a foglie non trattate, da commercio equo e solidale: Sencha dalla Cina, Outhu dall’India e suoi Gang dal Vietnam. Et voilà, potenza ed energia sono ricaricate. 

Ho scoperto questo tè verde di recente lo trovo fantastico. Ha corpo e sapore ma rimane leggero. Essendo un mix di diversi tipi di tè, è molto originale e adatto sia all’estate che all’inverno a seconda del tempo di infusione. 

Potete trovarlo sugli e-commerce di prodotti biologici

YOGI TEA – Armonia interiore  (€ 3,38 / 17 bustine)     

Marchio tedesco che oltre 40 anni è sinonimo di prelibati infusi di erbe e spezie basati su ricette ayurvediche uniche. Proprio come insegna la filosofia indiana dell’ayurveda, che nella sua essenza raccomanda la consapevolezza e l’equilibrio in ogni azione, mettendo in primo piano il rispetto della natura, del prossimo e di se stessi. A tutti i livelli. Nella miscela Armonia interiore, il tè verde e il kombucha rappresentano la nobile tradizione asiatica di uno stile di vita equilibrato tra corpo e mente. Questo tè combina l’antica tradizione del tè verde con la citronella, il fiore di sambuco e la fresca menta piperita.

Questo tè verde mi ha piacevolmente colpito perché non è strong come gli altri, ma è mixato ad altri ingredienti che lo addolciscono. Il lieve sapore di menta e citronella in sottofondo, a mio parere, lo rende adatto ai mesi estivi, quando si desidera qualcosa di più dolce e leggero. La vera essenza di questo infuso è: perfetto equilibrio.

Potete trovarlo nei negozi che vendono prodotti bio

POMPADOUR – Sir Winston Tea – Tè verde bio (€ 2,89 / 20 bustine)

Sir Winston Tea fa parte del più conosciuto marchio di tè e infusi Pompadour. Questa azienda, nata in Germania con una piccola filiale a Bolzano, ha il merito di aver dato vita ad una vera rivoluzione nel mondo del tè: nel 1913, quando ancora si vendeva solo tè sfuso, individuano il potenziale di fornire del tè già porzionato, da mettere direttamente nella tazza o nella teiera. E fu così che realizzarono la prima bustina di tè, un sacchettino di garza, chiuso con un filo, contenente la miscela pronta per l’infusione. Decisero di chiamarlo “POMPADOUR”, per la somiglianza che aveva con la borsetta in stile rococò indossata da Madame de Pompadour, favorita di Luigi XV nella Francia del Settecento. Il tè verde 100% bio di Sir Winston Tea fa parte di una raffinata selezione di tè verdi provenienti dalle rinomate piantagioni del Nilgiri nel Sud dell’India che custodisce tutto l’aroma e il gusto tipico della piantagione. 

Questo è il mio tè preferito tra quelli facilmente reperibili nella grande distribuzione. È leggero ma ha carattere. Lasciandolo in infusione rimane più amaro e corposo ma se invece si diminuisce il tempo di infusione è adatto all’estate e a berlo come tè freddo.

NATURALE BIO – Tè verde in foglie Sencha (€ 14,89 / 100g)  

Naturale Bio rappresenta una garanzia nel panorama dei prodotti biologici e vegani. Dal 2016 produce e distribuisce prodotti biologici di alta qualità attraverso il loro e-commerce diretto e tramite rivenditori selezionati, importando direttamente i migliori prodotti grezzi da 4 Continenti diversi (Asia, Africa, America, Oceania). Il Sencha è un tè verde in foglie molto diffuso in Giappone, la sua preparazione avviene per infusione. Le piantagioni di sencha crescono nel sud del Giappone e vengono esposte alla luce solare diretta per tutto il loro ciclo di vita e di conseguenza hanno una crescita rapida. Il tè Sencha NaturaleBio proviene dal primo raccolto, che avviene a fine aprile ed è il più pregiato. 

Quando ho voglia di concedermi un tè verde “da cultori” vado sul tè in foglie sfuso. Questo mi piace perché non è troppo forte, ha un bel colore verde intenso e può essere usato anche come spezia per insaporire alcuni piatti. Il sencha poi, ha un basso contenuto di teina e posso berlo anche la sera.

YOGI TEA – Tè verde del mattino  (€ 3,59 / 17 bustine)  

Il tè verde del mattino è un’altra miscela che propone Yogi Tea. Perfetto per un inizio di giornata energizzante. Questo tè risveglia i sensi ed è una meravigliosa esperienza di gusto grazie a estratto di gelsomino, zenzero, liquirizia e molti altri ingredienti. Con questo tè la giornata può cominciare! Per una perfetta infusione, versate dell’acqua appena bollita su una bustina. Lasciate in infusione per 4 – 6 minuti.  Spremete delicatamente la bustina per rilasciare completamente gli ingredienti attivi nell’acqua. 

Questo tè lo trovo perfetto al mattino per la colazione: è speziato e dolcemente profumato al gelsomino e sembra davvero dare una marcia in più alla giornata! Non è amaro ma basta lasciarlo di più in infusione e diventa molto più intenso. Da gustare tutti i giorni!

SONNENTOR – Tè verde cinese in foglie bio  (€ 3,99 / 100g)  

Sonnentor, situata nella regione austriaca Waldeviertel, è un azienda sinonimo di alta qualità nei prodotti da agricoltura biologica. La sua attività si basa sulla convinzione che le erbe siano veri e propri toccasana offerti dalla natura e che ogni pianta possa sviluppare la sua piena facoltà terapeutica solo nella sua integrità, recuperando le sostanze in essa contenuto in modo naturale. Sonnentor è sinonimo di freschezza e di accurata lavorazione a mano. Questo tè verde – la varietà Chun Mee – colpisce per il suo sottile colore verde in tazza. Il suo sapore corposo funziona bene nella cucina moderna e la sua freschezza erbacea con un finale aromatico-secco è una gioia! È un tè delicato, dal gusto amaro ma molto piacevole. Trattandosi di un tè cinese è sicuramente meno fresco rispetto a quello giapponese e ha sentori meno erbacei tant’è che io lo bevo per lo più d’inverno o nei pomeriggi in montagna. A proposito, Chun Mee significa “sopracciglio di un vecchio”. Sentiti libero di alzare il tuo quando provi questo tè!

ALCE NERO – Tè verde biologico (€ 2,60 / 20 filtri)

Questo marchio non ha bisogno di presentazioni ed è uno dei miei preferiti! Cioccolato, caffè e anche tè sono tutti certificati Fairtrade. Il tè verde Alce Nero è una miscela di tè verdi selezionati dal gusto leggero, piacevolmente aromatico e dal colore dorato, provenienti dalle piantagioni del Nilgiri nel Sud dell’India che custodisce tutto l’aroma e il gusto tipico della piantagione. La Camellia Sinensis, la pianta dalla quale si ricava il tè, è un arbusto sempreverde, la cui lavorazione inizia al compimento del suo terzo anno di vita con il raccolto manuale delle foglie giovani, che costituiscono il raccolto migliore. I tè verdi sono noti anche come “tè non fermentati”, poiché le foglie non subiscono fermentazione, ma sono trattate con getti di vapore ed essiccate per mezzo di correnti d’aria calda. In questo modo gli enzimi che provocano la fermentazione restano inattivi, non vi è ossidazione del tannino, le foglioline mantengono il loro colore verde.

La varietà fa parte dei tè verdi più leggeri, aromatico ma non troppo forte; un plus sono le bustine, senza punti metallici e 100% compostabili.

ALTROMERCATO – Tè verde deteinato (€ 2,80 / 20 filtri)

Non sbagliate neanche se vi affidate a questo consorzio che raggruppa botteghe, artigiani e contadini quasi in tutto il mondo, e che garantisce una filiera trasparente. Il tè verde Altromercato viene prodotto in India, nella rinomata regione del Darjeeling e si ottiene unicamente da coltivazioni biologiche. Questo tè è di varietà Green Broken Orange: ha sapore aromatico e leggermente erbaceo. Viene deteinato seguendo l’unico processo autorizzato per l’agricoltura biologica, con il solo utilizzo di acqua e anidride carbonica. Il tè verde non è sottoposto a fermentazione, per questo conserva la sua naturale ricchezza di antiossidanti.

Di questo tè verde ho provato la versione deteinata, ideale anche per il pomeriggio o la sera: tra i tè deteinati è il mio preferito, ha un aroma ben definito ed è molto profumato. Potete però trovarne per tutti i gusti, sfusi, in bustine, aromatizzata alla menta, limone e zenzero, gelsomino.

CLIPPER – Pure green tea (€ 2,99 / 26 filtri)

Un marchio meno conosciuto da noi, ma che trovate sempre da Natura Sì. Decisamente più famoso nel mercato inglese, Clipper è un’azienda con oltre 25 anni di esperienza nel mercato del tè e delle miscele speciali di erbe bio ed equosolidali. I filtri sono in cotone non sbiancato e senza punti metallici. Clipper è stata inoltre una delle prime aziende inglesi a promuovere con convinzione il mercato Fairtrade, perché crede nel commercio leale verso i produttori del Sud del Mondo e agisce con coscienza, seguendo un sistema di controlli rigorosi che rendono la filiera sicura e di alta qualità. 

Oltre alla qualità, è particolare anche per la varietà dei gusti: il mio preferito è nella versione classica perché ha un sapore molto definito, quando ho voglia di cambiare passo al Decaf green tea (deteinato) o al Chai green tea, ma esiste anche la versione alla fragola!

Ottimo rapporto qualità/prezzo.

E se non dovessero bastarvi potete sempre consultare la sezione Tè e infusi di Faitrade dove troverete molti altri tè, biologici, equosolidali e presenti anche nei supermercati!

I contenuti di questo post non sono legati a nessun tipo di operazione commerciale.

Le aziende e i prodotti segnalati sono stati recensiti di mia iniziativa e in base ai miei gusti e valori.

Tessa Gelisio

Ti potrebbe anche interessare

Nessun commento

Scrivi un commento