Autoabbronzante, come si usa e i migliori prodotti | Ecocentrica
Provato per voi

Una tintarella da vacanza? Provate gli autoabbronzanti, purché bio

Come funzionano e quali sono i migliori prodotti al 100% naturali

“Non ci sono più le mezze stagioni” non è un modo di dire: se una volta le giornate primaverili permettavano di esporsi al sole gradualmente, e di non arrivare al momento delle vacanze al mare con ancora addosso il pallore invernale, quest’anno la vedo molto dura. Per sfoggiare un colorito dorato, se non si può contare sul sole, bisogna ricorrere alla “tintarella artificiale”.

Attenzione, non mi riferisco a lampade e lettini solari: oltre a non proteggere da eritemi e scottature, può essere un’abitudine pericolosa per la salute (IARC ha inserito l’uso di questi strumenti nel gruppo 1, quello dei cancerogeni certi, per il rischio di sviluppare tumori alla pelle). Una soluzione innocua sono invece gli autoabbronzanti.

Se siete scettiche, vi capisco: ho dei pessimi ricordi dei primi prodotti, negli anni ’90, che più che abbronzare lasciavano terribili macchie arancioni! Non ho mai avuto l’abitudine ad utilizzarli, ma viste le numerose proposte della cosmesi bio ho deciso di fare comunque una prova. E ammetto che mi sono dovuta ricredere.

Come funzionano gli autoabbronzanti? Sono costituiti da zuccheri, DHA (che nell’INCI trovate come dihydroxyacetone) ed eritrulosio (erythrulose), che a contatto con le proteine della pelle reagiscono dando il colorito ambrato: sono perciò completamente naturali. Quello che non sempre lo è, invece, è la composizione dei prodotti in commercio, che spesso contiene ingredienti occlusivi come siliconi e paraffine o conservanti che possono scatenare allergie.

Ecco perché è importante optare per gli autoabbronzanti naturali con buon INCI. Di seguito trovate qulli che ho selezionato e provato per voi; non ho messo le stelle di valutazione in questo tipo di prodotto perché credo sia molto soggettivo e dipenda dal tipo di pelle, ma vi assicuro che sono tutti molti buoni ed efficaci.

BIOEARTH – Lozione autoabbronzante (€ 19,50 / 100 ml)

Azienda italiana di cosmesi naturale, ha una linea di solari molto completa, che comprende anche questo autoabbronzante. L’INCI è davvero brevissimo: oltre al DHA ci sono solo ingredienti vegetali ad azione idratante e antiossidante, come aloe, malva, elicriso e tè verde, da agricoltura biologica (il prodotto è certificato ICEA).
Si presenta come un liquido trasparente, che si applica bene essendo in spray: si massaggia si assorbe abbastanza rapidamente. Adatto sia per viso che per il corpo, è davvero ottimo, mi è piaciuto molto.
Potete acquistare questo marchio online, sul portale di cosmesi Mondevert.

 

DR. ORGANIC – “Moroccan Glow” Self Tan Mousse (€ 28,90 / 150 ml)

Questo marchio ha creato un vero e proprio kit, composto da 3 prodotti: oltre alla mousse autoabbronzante (disponibile in tre tonalità, dark, medium e light, io ho utilizzato la medium), ci sono anche lo Scrub esfoliante (€ 16,90 / 200 ml), per preparare la pelle, e la Lozione corpo prolungatore di abbronzatura (€ 23,90 / 150 ml).
Tutti e tre questi prodotti sono a base di ingredienti idratanti e antiossidanti, come l’olio di Argan (fanno parte della linea “Argan Oil” di Dr. Organic); la mousse autoabbronzante contiene DHA, ma anche la lozione corpo, per mantenere il colorito più a lungo.
Tutto il trattamento richiede almeno 10-15 minuti, ma l’effetto finale è un’abbronzatura omogenea e ben visibile. Efficace lo scrub, la mousse si applica facilmente, la crema idratante non si assorbe nell’immediato perché è molto corposa e nutriente, ma è ottima anche come doposole.
Sul sito Optima naturals trovate il rivenditore più vicino, altrimenti potete acquistare i prodotti online, ad esempio su PrimoBio.

 

FITOCOSE – Lozione spray abbronzante senza sole (€ 14,70 / 100 ml)

 

Avevo già provato i solari di questo marchio (trovate la recensione nel post sui solari ecobio).
Anche l’autoabbronzante è completamente naturale, con un INCI brevissimo, a base di eritrulosio e DHA. È una formula concentrata, per cui ne va nebulizzata una piccola quantità; bisogna attenersi alle indicazioni per non esagerare e rischiare che si formino macchie.
Dal profumo delicato, si può utilizzare sia sul viso che sul corpo, e grazie al formato spray è veloce e pratico da applicare.

 

MÁDARA – “Fake it” Natural look Self tan milk (€ 29,00 / 150 ml)

Una novità di quest’anno la linea solare di Màdara, un marchio di cosmesi di cui vi ho già parlato, che arriva dalla Lettonia e utilizza principalmente le materie prime locali. L’autoabbronzante, a base di DHA, è arricchito da ingredienti idratanti e antiossidanti, come olio di jojoba, burro di karité ed estratti vegetali; INCI ottimo, il marchio è certificato Ecocert.
Dalla profumazione forte ma piacevole, è una crema leggera che si stende molto bene; il colorito si può modulare, perché si può ripetere l’applicazione più volte e ottenere un’abbronzatura via via più intensa. Davvero ottimo.

 

Infine vi do altre due alternative, sono autoabbronzanti bio che trovate nella GDO: non li ho testati, quindi non so dirvi l’efficacia, ma l’INCI è buono.
Uno è Lovea Spray Autoabbronzante (€ 7,99 / 125 ml): Lovea è un marchio di cosmesi francese, che ha anche una linea bio certificata Ecocert e Cosmebio, di cui fa parte questo prodotto a base di olio di Monoï. Potete trovarlo in vari punti vendita, come OVS e Upim.
Un marchio che conosco bene, anche se non per l’autoabbronzante, è Lavera: propone due prodotti, la Crema Autoabbronzante Viso (€ 6,99 / 50 ml) e la Lozione Autoabbronzante Corpo (€ 8,99 / 150 ml), arricchiti da oli biologici idratanti. Dall’INCI ottimo (sono certificati bio da NaTrue), hanno sempre un buon rapporto qualità/prezzo; li trovate da OVS, Esselunga e nei supermercati Natura Sì.

 

Una raccomandazione finale: la pelle leggermente colorata dall’autoabbronzante non è meno soggetta alle scottature, come può essere quella già esposta al sole. Quindi, per le prime giornate al mare o in montagna, non dimenticate la protezione!

 

I contenuti di questo post non sono legati a nessun tipo di operazione commerciale.
Le aziende e i prodotti segnalati sono stati recensiti di mia iniziativa e in base ai miei gusti e valori.

Tessa Gelisio

 

Anche tu hai la sostenibilità nel cuore? Allora attiva l’energia pulita di LifeGate Energy per la luce della tua casa. È la migliore azione per chi ha a cuore la salute del pianeta. Scegli adesso per la tua casa energia 100% rinnovabile, 100% made in Italy. Risparmia attivandola facilmente online, cliccando qui sopra.

Nessun commento

Scrivi un commento