Provato per voi

La valigia green per un’estate da veri ecocentrici

Le vacanze stanno arrivando? È tempo di fare le valigie per partire per il tanto meritato riposo. Attenzione però a non perdere le buone abitudini durante il soggiorno: ecco a voi una checklist per una valigia da perfetti ecocentrici.

Trasporti, alloggio, cibo, shopping… Il turismo è la fonte di quasi il 10% delle emissioni di gas serra secondo uno studio pubblicato su Nature Climate Change nel 2018. Mentre rivedere le nostre abitudini di trasporto e in particolare prendere l’aereo meno sistematicamente è inevitabile per ridurre la nostra impronta di carbonio in vacanza (a proposito, la piattaforma Carbon Foot Print calcola le nostre emissioni di CO2 in base alla nostra destinazione e alla nostra modalità di trasporto per aiutarci a fare le scelte migliori), anche le piccole azioni quotidiane contano. 

Partiamo dalla scelta degli accessori da mettere nella nostra valigia green.

1. Borracce per l’acqua

Non dimenticate di portare una borraccia da riempire e usare dall’inizio della vostra vacanza e per tutta la stessa, è un atto di rispetto per il pianeta da veri ecocentrici. Ogni anno nel mondo vengono vendute 89 miliardi di bottiglie d’acqua di plastica che spesso aimè finiscono disperse nell’ambiente.

2. Valigia Green: shampoo solido, il cuore di un beauty case ecologico

I famosi prodotti di detergenza solidi, sono un must del momento: shampoo, bagnoschiuma, balsamo, scrub, struccanti… c’è l’imbarazzo della scelta! Ottimi e lasciano poca spazzatura perché a basso o nullo packaging. Trovate un po’ di prodotti che ho selezionato in questi post xx

Stop anche al cotone usa e getta da sostituire con quadrati riutilizzabili.

3. Attenzione alla crema solare 

Nel novembre 2018, la Repubblica di Palau ha adottato una legge che vieta i filtri solari d elle creme per preservare i suoi coralli. Anche l’isola di Hawaii ha varato una legge che vieta i filtri solari contenenti oxybenzone o octinoxate, in vigore dallo scorso gennaio 2021. 

Perché se la protezione solare è fondamentale per proteggersi dal sole, non è priva di impatto sull’ambiente. Secondo uno studio il 25% della crema solare dei bagnanti – e dei suoi filtri chimici – si diffonde nell’oceano, contribuendo in modo significativo allo sbiancamento dei coralli. Il rischio è simile per il plancton, la cui crescita può essere inibita dal biossido di titanio presente in alcune creme.

Esiste però, come  quasi sempre, l’alternativa ecocentrica e sono le creme ecobio prive di sostanze tossiche per noi e per il mare, ecco la mia ultima 

4. Una borsa riciclabile per lo shopping in vacanza

Di rifiuti, ahimè, ne produciamo già ovunque, quindi perché aumentarne le quantità anche in vacanza? Una tote bag da avere nella nostra valigia green è la nostra alleata per la spesa dei prodotti locali in vacanza senza ricorrere alle buste usa e getta. E per andare oltre nel nostro approccio ad una vacanza ecocentrica a zero sprechi, evitiamo ovviamente i prodotti troppo confezionati.

5. Uno spruzzino d’acqua ricaricabile, immancabile nella valigia green

Il sole quando picchia può essere davvero severo, e il bisogno di refrigerio diventa più che mai impellente.  Ma diciamo stop agli spruzzatori usa e getta per rinfrescarsi in mezzo alla montagna o al mare:  optiamo per uno spruzzatore d’acqua ricaricabile, e quindi utilizzabile quasi all’infinito! 

Tanti altri consigli su abbigliamento green ed ecologico da inserire nella nostra valigia green ve li ho già dati nelle scorse settimane, avete letto l’articolo sul blog dedicato al Mood Look Mare in maniera green? Nel caso qui è il link per recuperarlo

L’estate è una stagione davvero speciale, ci permette di ricaricare le batterie per affrontare un nuovo lungo anno. Conserviamo le buone abitudini green e godiamo una vacanza ecocentrica con chi amiamo di più. 

Ti potrebbe anche interessare

Nessun commento

Scrivi un commento