Provato per voi

3 cose che puoi fare con la lisciva di cenere

Come utilizzare questo eco-ingrediente per le pulizie domestiche

4.pulizie lisciva di cenere - FullSizeRender

Una volta, specie in campagna, quando non esistevano i detersivi, si raccoglieva la cenere del camino, la si ripuliva con un setaccio e si faceva bollire per qualche ora, dopo di che la si utilizzava per fare il bucato o le pulizie di casa: questa è la lisciva di cenere.

lisciva - www.greenme.it

Foto: www.greenme.it

Oggi non si prepara più in casa perché è un procedimento piuttosto lungo, ma si trova in vendita in qualunque negozio bio: vale la pena di provarla perché è un detergente economico (un kg costa appena 2 euro!), naturale, ecologico (è totalmente biodegradabile) e super efficace.

In particolare ha proprietà disinfettanti, sbiancanti e sgrassanti; è simile al bicarbonato, ma è molto più potente.

Gli utilizzi che se ne possono fare sono diversi: questi sono i miei consigli.

1) SUPERFICI

È utile sia per igienizzare, quindi perfetto su piastrelle e sanitari, ma anche per sgrassare, ad esempio fornelli incrostati, padelle unte, vetri sporchi di aloni o ditate. Si può creare una miscela spray mettendo in un vaporizzatore acqua e lisciva nelle stesse quantità; volendo si possono aggiungere poche gocce di olio essenziale di tea tree o di limone per l’uso sui sanitari, per aumentare il potere antibatterico.

superfici - bicarbonatodisodio.wordpress.com

Foto: bicarbonatodisodio.wordpress.com

2) BUCATO

Si può utilizzare sia per il bucato a mano che in lavatrice: è particolarmente indicato per capi bianchi che hanno bisogno di una bella rinfrescata o per macchie di unto che non vengono via. Basta aggiungerne 50 g nel catino per lavare a mano, oppure 100 g nella vaschetta del detersivo in lavatrice, avendo l’accortezza però di non combinarla con l’aceto: essendo una sostanza basica e una acida, annullerebbero a vicenda il loro potere pulente.

bucato - tuttopercasa.pianetadonna.it

Foto: tuttopercasa.pianetadonna.it

3) PAVIMENTI

Per pavimenti naturalmente igienizzati, aggiungete mezzo bicchiere di lisciva al secchio dell’acqua; se volete una nota di profumo, potete abbinare qualche goccia di olio essenziale di lavanda.

pavimenti - www.greenstyle.it

Foto: www.greenstyle.it

 

Provate anche voi a sperimentare la lisciva: non l’abbandonerete più!

2 Commenti

  • Commenta
    Monica
    9 maggio 2016 at 11:31

    Assolutamente da provare

    grazie Tessa!

    • Commenta
      Tessa Gelisio
      20 maggio 2016 at 15:40

      fammi sapere!

    Scrivi un commento

    Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Maggiori info

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi