Provato per voi

Curare la pelle dopo l’estate: consigli e prodotti bio

Dopo l’estate la pelle può essere provata dall’esposizione al sole: vediamo i rimedi beauty per rigenerarla e prolungare l’abbronzatura al rientro dalle vacanze.

Ci siamo lasciati alle spalle le vacanze estive, i bagni in mare e le lunghe esposizioni al sole: dopo mesi in cui la pelle è sembrata più bella che mai, complice anche la tintarella, ci si trova invece a fare i conti con secchezza, irritazioni, desquamazione, e di conseguenza la perdita in pochi giorni dell’abbronzatura tanto agognata. È un classico del dopo estate: la cute è meno elastica, il colorito è spento, si notano segni d’invecchiamento come piccole rughe o macchie scure. In altre parole, la pelle a settembre presenta il conto degli stress subito nei mesi precedenti.

È proprio in questo periodo, quindi, che merita alcune attenzioni extra: basta qualche accortezza nella skincare routine di viso e corpo per regalarle l’idratazione di cui ha bisogno e rigenerarla a fondo, così da farla tornare subito morbida e luminosa e prepararla al meglio all’arrivo della stagione fredda.

Vediamo insieme, allora, step by step, come curare la pelle stressata dopo l’estate e prolungare più a lungo l’abbronzatura, grazie a una beauty routine su misura e i prodotti eco-bio consigliati!

Iniziamo dalla detersione: bisogna puntare sui detergenti delicati, privi di tensioattivi aggressivi, che aumenterebbero la disidratazione e la sensazione di “pelle che tira”. L’ideale è continuare ad utilizzare un bagnodoccia specifico doposole, una tipologia di prodotto adatto ai lavaggi frequenti e solitamente arricchito da sostanze idratanti e lenitive, che inoltre aiuta a preservare l’abbronzatura.

KAMELÌ – Gel Doccia Doposole (8,90 / 250 ml)

Ho scoperto quest’estate la Linea Sunshine di questo marchio di cosmesi Made in Italy, e mi sono piaciuti particolarmente i prodotti doposole. Il bagnoschiuma è a base di ingredienti che leniscono eventuali arrossamenti e nutrono la pelle disidratata dal sole, come succo d’aloe, miele, estratti di malva e di camomilla; il ribes nero e il ginkgo biloba invece hanno azione antiossidante, per contrastare i radicali liberi indotti dai raggi UV. Dalla profumazione molto particolare, calda, orientale, molto piacevole, è effettivamente delicato, fa pochissima schiuma e si risciacqua rapidamente.
Ho utilizzato anche il Latte Corpo Doposole Lenitivo e Nutriente (€ 10,90 / 150 ml): idratante, nutriente, antiossidante e lenitivo grazie a materie prime come miele, acido ialuronico, oli vegetali di mandorle dolci, rosa mosqueta e Argan, burro di mango, estratti di ribes nero e malva. Il mentolo regala una profumazione intensa e una leggera ma piacevole sensazione di freschezza; si stende bene e si assorbe bene, lascia la pelle asciutta ma nutrita: direi che è un ottimo doposole.

Dopo la doccia, è il momento dell’idratazione. Così come i bagnoschiuma, le creme doposole sono ottime non solo durante le vacanze estive, ma anche al rientro: perciò, se vi avanzano, non buttatele, mi raccomando!
Quando le avrete terminate, vi suggerisco di optare per una crema corpo dalla consistenza corposa oppure anche per un burro; esistono dei prodotti arricchiti da pagliuzze dorate che, oltre a nutrire, illuminano la pelle e risaltano l’abbronzatura!

DR. HAUSCHKA – Doposole (€ 25,90 / 150 ml)

Nel post dedicato ai solari bio vi ho parlato della nuova linea di Dr. Hauschka, di cui fa parte anche questo prodotto. Pensato come trattamento intensivo per equilibrare la pelle secca e stressata dal sole, è perfetto anche dopo l’estate: contiene estratti di erbe officinali come rosa canina, carota e semi di cotogna, che aiutano a mantenere l’idratazione, più calendula e antillide che hanno azione calmante; burro di karité, olio di mandorle dolci e cere vegetali, infine, nutrono e riparano a fondo.
Dalla leggera, fresca, erbacea profumazione, quando si applica dà una bella sensazione di freschezza, quindi è perfetto come doposole; si assorbe rapidamente, lasciando la pelle asciutta, nutrita e fresca.

OFFICINA NATURAE – Burro Corpo Solido Illuminante (€ 11,90 / 45 ml)

3 stelle su 3 recensioni

Questo è un burro, una categoria di prodotto che a me piace molto; fa parte della linea Doposole del marchio, di cui vi ho parlato spesso su Ecocentrica (è perfetto, ad esempio, insieme al Bagnoschiuma doposole citato nel post sul beauty-case ideale per le vacanze estive!). Dedicato alle pelli secche, è a base di burro di karité, olio di cocco ed estratto di mela cotogna, ingredienti dall’azione nutriente, elasticizzante, lenitiva e anti-invecchiamento perché contrastano i radicali liberi.
È un burro solido, in panetto, ma è molto morbido, si stende e si assorbe molto bene, lasciando la pelle super nutrita; è bello burroso, tenetene conto se non amate la sensazione di oli e burri, ma a me piace molto. Dalla profumazione particolare, leggermente orientale, è arricchito da pagliuzze dorate, abbondanti e finissime (come gli illuminanti corpo di cui abbiamo parlato quest’estate), che regalano alla pelle un colore luminoso. Veramente bello! Un punto in più perché è completamente plastic free: il panetto è contenuto in una confezione di metallo riutilizzabile.

Una volta alla settimana, prendetevi qualche minuto in più per eseguire uno scrub delicato su viso e corpo: contrariamente a quanto si crede, non elimina l’abbronzatura, anzi, eliminare le cellule morte più superficiali aiuta a ravvivare il colore, oltre che rendere la pelle più morbida e compatta.

MAREMMA OFFICINALIS – “Calidarium” Scrub Viso & Corpo (€ 23,00 / 200 ml)

3 stelle su 3 recensioni

Uno degli ultimi prodotti di quest’azienda che prepara cosmetici naturali con ingredienti a km 0: l’azione esfoliante è data da zucchero di canna, così da risultare delicata e adatta anche alla pelle del viso; nella formula ci sono anche argilla rosa, che mantiene le stesse proprietà detox della più famosa argilla verde ma è la più indicata per le pelli sensibili, burro di karité e oli vegetali di melograno, ribes nero, canapa e jojoba, nutrienti e antiossidanti, più estratti botanici di iperico, vite rossa e zafferano, che contribuiscono all’azione lenitiva e anti-age.
È uno scrub burroso, super idratante, che rende la pelle rimane idratata e luminosa, oltre che pulita a fondo. Un ottimo prodotto!

Veniamo ora al viso: la notte è il momento ideale per lasciare agire i “trattamenti urto”, come creme specifiche e, una o due volte la settimana, una maschera dall’azione restitutiva.

Ecco alcuni ottimi prodotti da inserire nella beauty routine per rigenerare la pelle del viso dopo l’estate!

BIOFFICINA TOSCANA – Crema viso doposole (€ 20,90 / 50 ml)

Ecco un altro prodotto della linea doposole, di cui vi ho parlato anche nel post sulla cura dei capelli secchi dopo l’estate, caratterizzata dagli ingredienti chiave elicriso e verbasco, bio e a km zero, dalle proprietà lenitive; dalla consistenza leggera, idrata la pelle grazie all’acido ialuronico e all’olio di jojoba, un olio “light” adatto a tutti i tipi di pelle, ed è arricchita da niacinamide (o vitamina B3), un particolare principio attivo che aiuta a mantenere intatta la barriera cutanea e a contrastare i radicali liberi. Dalla profumazione leggermente agrumata, che ricorda la frutta estiva, è molto fluida, si applica bene, ci mette un attimo ad assorbirsi e lascia una sensazione di pelle lenita.
Ho provato anche il Latte doposole intensificatore abbronzatura (€ 22,80 / 200 ml) della stessa linea: contiene in parte gli stessi ingredienti, come acido ialuronico ed estratti di elicriso e verbasco, ma in più ha l’azione emolliente del miele e dell’olio di girasole, in aggiunta a quello di jojoba. Anche questo è un fluido leggero ma abbastanza nutriente, che si stende benissimo e si asciuga subito, lasciando la pelle asciutta con una sensazione lenitiva; entrambi i prodotti sono pensati sia per riparare la pelle dopo l’esposizione solare, sia per intensificare l’abbronzatura.

CHIÒ – Nutri[Chiò] Crema Acqua Balsamo (€ 30,00 / 50 ml)

3 stelle su 3 recensioni

Questa è una crema viso perfetta anche per questo periodo, perché aiuta a ripristinare la barriera cutanea e lenire eventuali irritazioni: è a base di burro di karité, miele, cera d’api e un mix di oli vegetali, più idrolati di rosa, calendula e melissa, e bava di lumaca, come tutti i prodotti della linea, tutti ingredienti dall’azione riparatrice e anti-age.
Super, super, super nutriente, quasi come un burro, ma si stende e si assorbe comunque bene, lascia la pelle molto bella; magari un velo oleosa, meno adatta di giorno o come base per il trucco, però come crema riparatrice è eccezionale.

GYADA COSMETICS – Maschera Viso Idratante e Rigenerante (€ 10,90 / 75 ml)

Tra le diverse maschere viso di questo marchio, vi consiglio questa in particolare per prendervi cura della pelle dopo l’estate perché ha specifica azione idratante e riparatrice, ma contiene anche ingredienti lenitivi e antiossidanti. Nella formula, infatti, ci sono estratti di kiwi e cetriolo, ricchi di vitamine e minerali; l’acido ialuronico e la malva regalano idratazione, così come gli oli vegetali di cocco e jojoba, leggeri ma protettivi. Ideali per le pelli secche, ma anche per quelle dal colorito spento.
Ha una consistenza gelatinosa, dopo 15 minuti è quasi tutta assorbita; è effettivamente idratante, un effetto diverso da quello nutriente, ma lascia una bella pelle.

Per quanto riguarda il siero viso, tra i principi attivi più adatti alla cura della pelle dopo l’estate, ci sono acido ialuronico, ottimo idratante e anti-età, con un effetto “filler” che migliora l’aspetto delle rughe, e gli ingredienti antiossidanti come la vitamina C, che oltre a riparare i danni del sole contribuisce ad illuminare il colorito.

LA SAPONARIA Attivi puri – Acido ialuronico (€ 7,90 / 30 ml)

Acido ialuronico ottenuto da materie prime vegetali e a multiplo peso molecolare: il migliore, perché riesce sia ad idratare in superficie, sia a penetrare in profondità. Riempitivo e antirughe, ideale anche per le pelli secche e disidratate, si può utilizzare puro, come se fosse un siero, oppure lo si può aggiungere a creme viso idratanti e anti-age, oppure al contorno occhi o labbra; si assorbe subito, senza ungere, idrata a profondo e, utilizzato con continuità, sembra veramente migliorare il tono della pelle.
Ottimo il flacone in plastica riciclata!

ZOÉ – Attivo puro Vitamina C (€ 14,90 / 15 ml)

È un siero alla vitamina C super concentrato: adatto alla pelle secca (nella formula è presente anche olio di mandorle dolci) e come anti-age perché stimola la formazione di nuovo collagene, protegge dai radicali liberi di sole e smog cittadino; la vitamina C è raccomandata soprattutto in caso di pelle dal colorito spento per la sua azione illuminante, inoltre è ideale in caso di macchie cutanee.
Si può anche applicare puro, ma io l’ho utilizzato aggiunto ai trattamenti viso giorno e notte: ne potenzia l’effetto idratante e schiarente, inoltre rende più compatta la pelle.

Infine, prendiamoci cura della zona degli occhi, messa anche questa alla prova dai mesi estivi passati al sole: scegliete la texture che preferite, gel o crema, a seconda che abbiate più bisogno di un’azione defaticante e rinfrescante o di idratare a fondo.

PUROBIO For Skin – Gel contorno occhi e Crema contorno occhi (€ 13,50 / 10 ml)

Due diversi prodotti, entrambi a base del complesso Ap3®, creato dall’azienda, dalla profonda azione antiossidante; la crema è idratante e antirughe: contiene olio d’Argan, burro di karité, acido ialuronico e peptidi ad azione distensiva sulle linee della pelle, quindi adatta per pelli secche, mature e per un trattamento preventivo. Il gel è comunque idratante, perché contiene ingredienti come l’acido ialuronico, ma è consigliato soprattutto in caso di borse e occhiaie: è a base di caffeina, che stimola la circolazione, ed estratto di fiordaliso, congestionante.
Sono tutti e due molto buoni, la sensazione che lasciano sulla pelle è abbastanza simile, quello che cambia è la consistenza: come suggerisce il nome, uno è più simile a una crema, l’altro, gelatinoso, più simile a un siero. Io preferisco quello cremoso, però è solo una preferenza personale, perché io in generale amo i prodotti più ricchi. Si stendono comunque entrambi molto bene, si assorbono molto velocemente, lasciano la pelle del contorno occhi bella asciutta e tesa, quello cremoso naturalmente un po’ più idratata, ma non di tanto. Ottimi prodotti.

Ed ecco anche qualche suggerimento sui cibi che aiutano ad avere una pelle morbida e tonica: fondamentali quelli ricchi di acqua e ingredienti antiossidanti, come vitamine (soprattutto A, C ed E) e grassi buoni Omega 3. La vitamina A protegge dai danni provocati dai raggi solari: si trova nei vegetali di colore giallo-arancio, ma anche nelle verdure a foglia verde come bietola e spinaci. La vitamina C, che stimola la produzione di collagene, si trova in molta frutta di stagione come kiwi, uva, frutti di bosco. Gli acidi grassi e la vitamina E, fondamentali per nutrire la pelle, li troviamo nel pesce (tra i più ricchi, sgombro e trota), nell’olio extravergine d’oliva, nelle frutta secca. Meglio invece limitare invece gli zuccheri, responsabili di scatenare infiammazioni che colpiscono anche la pelle, i grassi idrogenati, che aumentano la produzione di radicali liberi accelerando l’invecchiamento cutaneo, e il sale, che causa disidratazione.
La pelle dopo l’estate va aiutata anche dall’interno!

Legenda:
(1 stella) = buono
(2 stelle) = ottimo
(3 stelle) = qualcosa di eccezionale!

I contenuti di questo post non sono legati a nessun tipo di operazione commerciale.
Le aziende e i prodotti segnalati sono stati recensiti di mia iniziativa e in base ai miei gusti e valori.

Tessa Gelisio

Ti potrebbe anche interessare

No Comments

Leave a Reply

Secured By miniOrange
Secured By miniOrange