In evidenza Provato per voi

Pelle impura, mista o grassa? Ecco la skincare passo passo

Tutti i passaggi della beauty routine quotidiana, e i migliori prodotti, per dire addio alle imperfezioni

La pelle grassa si riconosce facilmente: dall’aspetto lucido, untuosa al tatto per via del sebo in eccesso, presenza imperfezioni come pori dilatati, punti neri e sfoghi acneici. Se però la texture non è uniforme, le impurità sono localizzate nella cosiddetta “zona T” (ovvero fronte, naso e mento), mentre sul resto del viso la cute è normale o addirittura secca, soffrite di pelle mista. Ovviamente la diagnosi spetta al dermatologo, così come l’individuazione delle cause, che possono essere anche correlate ad alterazioni ormonali. Non bisogna dimenticare che l’acne vera e propria è una patologia, non solo un problema estetico: in questo caso, il consulto specialistico è d’obbligo.

Se però il problema è più ridimensionato, limitato a qualche impurità che compare occasionalmente, magari nei momenti di stress o quando si cura poco l’alimentazione, una corretta beauty routine può già rivelarsi un’arma vincente per tenerlo a bada. Vediamo insieme quali dovrebbero essere gli step quotidiani e le cure extra, con qualche consiglio per la scelta dei prodotti giusti e alcuni esempi di cosmetici eco-bio per pelle grassa e mista che mi hanno raccomandato amiche e conoscenti.

Partiamo dallo step fondamentale. Occorre fare molta attenzione al detergente: non cedete alla tentazione di “sgrassare”, perché se è troppo aggressivo, tanto da privare la pelle del sebo, la sostanza che la protegge, stimola le ghiandole a produrne ancora di più; in altre parole, invece che migliorare, rischia di peggiorare la situazione. I prodotti naturali contengono tensioattivi vegetali, molto più delicati: le formulazioni in gel sono ideali, perché regalano la sensazione di cute pulita e purificata a fondo, non appesantita da oli e ingredienti troppo grassi, ma al tempo stesso sono indicati anche in caso di cute sensibile.

BIOFFICINA TOSCANA – Detergente viso purificante (€ 11,90 / 150 ml)

Vi presento questo prodotto che fa parte di una delle nuove linee del marchio, dedicata proprio alle pelli miste e grasse: a base di tensioattivi come sempre vegetali, rispettosi del pH cutaneo, è adatto anche per uso quotidiano. Contiene estratti biologici (e a km 0) di mela e menta, due ottimi ingredienti dall’azione riequilibrante: la mela è un famoso rimedio astringente e anti impurità, così come la menta, purificante e antisettica.
Dal profumo fresco e buonissimo, lascia la pelle molto liscia ma senza la spiacevole sensazione di “tiraggio”. Adatto anche per le pelli normali, ad esempio durante il periodo estivo.

Il secondo step è il tonico: la scelta è vasta, potete trovare un prodotto con azione equilibrante ma delicato, uno più astringente, indicato in caso di pori dilatati e sebo in eccesso, o anche uno arricchito da acidi, come quello salicilico, che permettono una leggere esfoliazione della pelle. Una mia amica medico estetico generalmente consiglia di applicare un tonico leggero (perfetti gli idrolati di piante) su tutto il viso, e riservare quelli a base di acidi alle zone più problematiche; se vi interessa, trovate alcuni suggerimenti in questo post sui tonici esfolianti.

LE HERBARIE – Lotion tonique Rosemary (€ 15,00 / 100 ml)

Questo marchio, che produce cosmetici utilizzando estratti botanici, da agricoltura biologica o da piante spontanee, propone due tipi di tonici: quello al rosmarino è sicuramente il più indicato per le pelli impure. A base esclusivamente di idrolato di questa pianta mediterranea, famosa proprio per il suo potere astringente e purificante, è utile per tenere sotto controllo sebo in eccesso e pori dilatati, ma anche sfiammare gli sfoghi cutanei.
Ha un aroma intenso di rosmarino, molto buono e naturale, e regala una sensazione di pelle detersa e pulita. Un bel prodotto.

Per quanto riguarda crema viso e siero, l’ideale è scegliere prodotti che abbiano azione idratante (non nutriente; e sì, anche le pelli impure hanno bisogno di idratazione!) e al tempo stesso siano arricchiti da ingredienti purificanti e antibatterici.

BE ON ME – Siero Viso Astringente Pelli Impure (€ 12,00 / 30 ml)

Ecco un prodotto molto fresco e leggero, che si assorbe velocemente ma regala idratazione grazie al succo d’aloe; l’INCI è brevissimo, la formula è arricchita da idrolati di lavanda, ideale per pelli impure ma anche sensibili, di arancio amaro, rinfrescante e lenitivo, e di tiglio, perfetto contro le irritazioni. Astringente, equilibrante, contrasta lucidità e pori dilatati, ma senza seccare la pelle: è il vero siero per pelli miste! Di solito questa tipologia di prodotto è molto asciutta, dimenticando che una pelle così ha bisogno di trattare anche la secchezza cutanea; questo invece è semplicemente perfetto.

Un siero idratante (come quello di BeOnMe) può essere utilizzato anche da solo, soprattutto in estate o in caso di pelle grassa; se però avete la pelle mista, che è particolarmente secca in alcune zone, potete applicare al bisogno anche una crema leggera, che non ostruisca i pori.

PURAVIDA BIO – Fluido Antirughe Effetto Mat (€ 32,00 / 30 ml)

Se le impurità compaiono in età adulta (fenomeno sempre più frequente), ci vuole un prodotto che contrasti l’invecchiamento cutaneo ma senza appesantire troppo: una crema come questa è l’ideale. Contiene diversi estratti ad azione antiossidante, come crusca di grano, pomodoro, aceto balsamico, ingredienti adatti alle pelli impure come la pappa reale (un ottimo antibatterico) e olio di jojoba, il più light tra gli oli vegetali. È presente anche amido di riso, che ha effetto opacizzante (è utilizzato anche nelle ciprie bio per eliminare la lucidità), perciò si può utilizzare anche come base per il make-up. Completamente naturale, le materie prime sono fornite dai coltivatori Alce Nero.
Mi è piaciuta moltissimo perché è leggera, delicata, non ha una profumazione forte (che io personalmente non tollero, ma è controindicata anche in caso di pelle acneica), si assorbe immediatamente e lascia la pelle asciutta, eppure la ammorbidisce all’istante!

Almeno una volta alla settimana, dedicate un po’ di tempo a una purificazione più profonda. Un ottimo ingrediente è l’argilla, perché elimina il sebo in eccesso e sfiamma eventuali sfoghi acneici; nell’ultimo post dedicato alle maschere viso bio trovate ottimi prodotti a base di argilla, come quelli di Therine o Biofficina Toscana, o di torba, come quelli di Turbliss.
Anche l’esfoliazione è importante, perché aiuta a rendere più uniforme la grana della pelle e contrastare la formazione di impurità come i punti neri: ecco un ottimo scrub delicato, in realtà un detergente esfoliante, che potete utilizzare a giorni alterni o anche quotidianamente, a seconda delle vostre preferenze.

POTENTILLA – Detergente Viso Esfoliante (€ 16,00 / 75 ml)

Ho scoperto questi prodotti, a base di piante selvatiche, sul portale di e-commerce Bio Boutique La Rosa Canina, e ho già provato diverse referenze che mi sono piaciute molto; questo detergente scrub non fa eccezione: molto delicato, per niente schiumogeno, i granuli sono a base di nocciolo d’albicocca, molti fini e leggeri, adatti anche alle pelli più sensibili. La formula è a base di argilla bianca più altri ingredienti indicati per pelli impure, ovvero gli oli essenziali di limone e menta; in più contiene anche estratti di calendula ed elicriso, che conferiscono proprietà lenitive. Perfetto quindi per chi soffre di imperfezioni come pori dilatati o punti neri, ma adatto davvero a tutte le tipologie di pelle.
Dal naturale profumo di limone, mi piace perché è leggero, non irrita la pelle e non la secca dopo l’uso, ma è efficacissimo: la lascia molto liscia e morbida.

Infine, ecco un prodotto che mi ha consigliato una mia amica con azione locale: si applica al bisogno, quando si sta formando il brufolo, per spegnere l’infiammazione.

LATTE E LUNA Tarake – Stick attivo anti imperfezioni (€ 10,50 / 8 ml)

Questo stick fa parte della linea Tarake, dedicata alle pelli impure. La formula è un mix di ingredienti lenitivi e antinfiammatori, come estratti di altea, avena, malva e calendula, a cui si aggiunge l’olio essenziale di lavanda, dall’azione antisettica.
Comodissimo da applicare essendo in stick, mi hanno assicurato che è efficacissimo: spegne l’infiammazione senza bruciare e con applicazioni costanti asciuga il brufolo in un giorno!

Che ne dite di questi post specifici per tipologia di pelle? Avete richieste particolari? Se così, fatemelo sapere nei commenti: sarò felice di accontentarvi!

Legenda:

(1 stella) = buono
(2 stelle) = ottimo
(3 stelle) = qualcosa di eccezionale!

I contenuti di questo post non sono legati a nessun tipo di operazione commerciale.
Le aziende e i prodotti segnalati sono stati recensiti di mia iniziativa e in base ai miei gusti e valori.

Tessa Gelisio

Ti potrebbe anche interessare

Nessun commento

Scrivi un commento