La skincare e i prodotti naturali per prevenire le rughe
Provato per voi

La skincare e i prodotti naturali per prevenire le rughe

I passaggi fondamentali da iniziare già a 20/30 per mantenere la pelle più bella e giovane a lungo

Ho letto che in Italia l’età media in cui le donne ricorrono all’aiuto del chirurgo estetico è 39 anni. È vero che oggi il “ritocchino” può essere molto soft, ci sono tante alternative al più invasivo lifting, ma i professionisti di dermatologia e medicina estetica sono i primi a suggerire di non aspettare le prime rughe per correre ai ripari: la prevenzione è sempre la migliore strategia, anche quando si parla di bellezza.

Quello che molte donne ignorano (me compresa, finché non me l’ha rivelato uno dei miei esperti di fiducia) è la che la pelle del viso inizia il suo percorso di invecchiamento già a 25 anni; quindi, anche se non ce ne rendiamo conto perché i primi segnali compaiono molto tempo dopo, è questo il momento in cui bisogna intervenire se vogliamo che resti liscia e compatta il più a lungo possibile. Se vi preoccupare il “come” intervenire, vi tranquillizzo subito: vale sempre il famoso detto che prevenire è meglio che curare.

Per rallentare l’invecchiamento cutaneo e proteggere la pelle, basta solo impostare una corretta beauty routine ad azione preventiva. Pochi step, con prodotti a base di ingredienti ad azione antiossidante (che contrastano quindi la formazione di radicali liberi), o che mantengano costante l’idratazione, come l’acido ialuronico; il tutto ovviamente calibrato sul proprio tipo di pelle, che in quanto pelle giovane può avere ancora problemi di impurità.
Ecco qualche consiglio, e i migliori prodotti bio da provare, per prevenire le prime rughe.

Regola fondamentale di ogni donna, a tutte le età, dev’essere quella di eliminare il trucco prima di andare a dormire. Per la detersione, in questa stagione si possono mettere da parte i prodotti più ricchi e utilizzare per quelli più freschi e leggeri, anche schiumogeni, purché delicati. Una delle ultime novità in cosmesi sono state le consistenze in mousse, anche per i detergenti per il viso, che mi piacciono molto: ve ne ho parlato anche in questo post, sulle mousse viso bio, in cui trovate diversi ottimi prodotti.

AVRIL – Schiuma detergente viso (€ 7,00 / 150 ml)
(3 stelle)

Vi ho proposto molte volte  questo marchio bio low cost, perché trovo che abbia un ottimo rapporto qualità-prezzo: nonostante il costo contenuto, è una delle mousse detergenti che mi è piaciuta di più.
Si può utilizzare come semplice detergente ma anche per rimuovere il trucco; l’effetto pulente (e anche leggermente schiarente) è dato dai fiori di loto, mentre l’azione rinfrescante, lenitiva e antiossidante, da ingredienti come aloe vera e amamelide (che ha anche proprietà astringenti e purificanti). Ve la consiglio perché è un prodotto adatto a tutti i tipi di pelle, da quelle sensibili a quelle spente a quelle impure. Dall’INCI completamente naturale, il marchio è certificato Ecocert.
Il profumo è delicato e non fa troppa schiuma (come piace a me), cosa che la rende davvero indicata anche per le pelli più delicate; pulisce bene anche il make-up, lasciando l’incarnato liscio e luminoso.

Il secondo step è tonificare: si può optare per una mist, ovvero un prodotto in spray ricco di acqua e minerali da vaporizzare sul viso per mantenerlo sempre fresco e idratato (qui trovate mist e spray viso eco-bio che vi ho consigliato), oppure per un tonico dall’azione illuminante, se avete problemi di colorito spento.

GYADA COSMETICS – “Radiance” Tonico Viso Illuminante (€ 13,89 / 100 ml)
(3 stelle)

Questo prodotto fa parte della nuova linea viso di Gyada Cosmetics, a base di vitamina C e sostanze che esfoliano delicatamente la pelle, per ridarle luminosità e renderla uniforme, minimizzando macchie e altre imperfezioni; la vitamina C è un famoso antiossidante, quindi potete provare tutti i prodotti di questa linea che più vi ispirano!
Nel frattempo vi anticipo qualcosa sul tonico, perfetto anche per chi ha ancora una pelle mista o grassa, perché il mix di acidi della frutta (acido mandelico, lattobionico, ferulico) agisce sia come anti-age che come seboregolatore; ci sono anche altri ingredienti dall’azione antiossidante, come estratti di melograno, bacche di goji, uva ursina, più fiori di verbasco, che aumentano le proprietà illuminanti del prodotto. Privo di alcol, quindi adatto a tutti i tipi di pelle, è certificato bio da AIAB.
Un tonico fresco con un buon profumo di fiori, che lascia la pelle fresca e idratata.

A 25-30 anni si può iniziare ad utilizzare il siero viso, solo sulle zone più critiche se ha una funzione specifica, o su tutto il viso come prevenzione delle rughe. Da preferire sono i prodotti ricchi di sostanze antiossidanti, come la vitamina C, o a base di acido ialuronico, che trattiene l’acqua nella pelle impedendo la disidratazione; un ottimo trattamento per il viso che ho provato di recente contiene entrambi questi ingredienti, e non posso che consigliarvelo.

NUORI – Supreme-C Serum Treatment (€ 110,00 / 2 x 10 ml)
(3 stelle)

Lo ammetto, è un marchio luxury (ma pur sempre green) e forse il prezzo non piacerà a tutti; ma prendetelo come un suggerimento per la tipologia di prodotto: contiene, tra gli altri, entrambi gli ingredienti citati prima, ed è davvero un super prodotto intensivo, ricchissimo di principi attivi! La vitamina C è presente in percentuale molto alta, ed è abbinata a glicerina e acido ialuronico per mantenere costante l’idratazione della pelle, più acqua di fiori di rosa dalle proprietà lenitive; è un prodotto per un trattamento urto, da fare per 10 giorni. È perfetto per pelli secche, mature, spente e come prevenzione anti-age, contrasta l’effetto dei radicali liberi (i principali responsabili dell’invecchiamento cutaneo), schiarisce le macchie e, grazie all’acido ferulico, stimola la produzione di nuovo collagene. Un valore aggiunto di questo marchio è che vengono utilizzate solo materie prime naturali freschissime, e la qualità si vede.
È uno dei migliori sieri bio che abbia mai provato. Penetra benissimo e lascia la pelle rimpolpata e nutrita.

Per la scelta della crema viso, alcuni esperti consigliano di iniziare a differenziare quella per il giorno, più leggera e idratante, da quella per la notte, più ricca e a base di ingredienti ad azione anti-age.

POTENTILLA – Crema Viso Idratante Illuminante Calendula & Avena (€ 24,90 / 75 ml)
(3 stelle)

Questa è l’altra crema viso del marchio, la più light (vi avevo parlato della Crema Viso Antirughe nel post sui prodotti per la skincare adatta al freddo). Tutti i prodotti che ho provato fin qui mi sono piaciuti molto, e sono tutti realizzati impiegando piante selvatiche della Murgia pugliese, zona in cui sorge l’azienda, raccolte a mano e lavorate con metodi artigianali.
Questo prodotto nasce come crema giorno, a base di avena, idratante e protettiva (anche dai danni dei raggi UV) e calendula, famosa per le proprietà lenitive, ma in grado anche di ridare luminosità all’incarnato; nella formula sono presenti anche acidi della frutta (acido malico, che si ricava ad esempio dalla mela), che ha un leggero effetto esfoliante e schiarente, e carotenoidi, antiossidanti. L’INCI è tutto naturale.
Mi piace molto e la sto utilizzando soprattutto ora che arriva la stagione calda, perché lascia la pelle elastica e idratata per molte ore ma senza ungere, si assorbe immediatamente. Un punto in più per il packaging sostenibile, in bioplastica ricavata dalla canna da zucchero.
Trovate questo marchio tra i tanti disponibili sul portale Bio Buoutique La Rosa Canina: acquistando qui, potete usufruire uno sconto 15% su tutto il catalogo inserendo il codice TESSA15!

ETEREA – Crema Viso Antiage Pelli Normali e Miste (€ 32,00 / 50 ml)
(3 stelle)

Ecco un marchio di cui vi parlo molto spesso! Tra l’altro, in questo momento, la crema che vedete in foto è scontata, come altri loro prodotti, e viene € 28,90. Le creme antige di Eterea sono disponibili in più versioni, per tutti i tipi di pelle: ci sono anche quelle per pelli secche, per pelli grasse e impure, e la Crema Viso Antiage Delicata per prevenire rossori e irritazioni.
Quella per pelli normali e miste, così come quella per pelli grasse e impure, sono l’ideale per chi necessita di iniziare a contrastare i segni dell’invecchiamento ma ha ancora problemi di sebo in eccesso, perché normalmente le creme antiage sono molto corpose e poco adatte in questi casi; questa crema è idratante ma leggera, a base di acido ialuronico, estratto di avena, proteine del grano. Contiene anche mix di vitamine e ingredienti antiossidanti come moringa, lampone, mirtillo, kiwi (che è anche un ottima fonte naturale di collagene ed ha azione purificante), più oli vegetali biologici; il risultato è un prodotto dall’effetto illuminante, perfetto contro la pelle spenta, che mantiene i tessuti elastici e compatti.
Ottima crema, la texture è effettivamente leggera e a rapido assorbimento, lascia la pelle nutrita ma asciutta; buona la profumazione, come tutte quelle dei prodotti Eterea. Mi piace e la trovo davvero perfetta anche per le pelli miste.
Le materie prime utilizzate sono tutte naturali e anche biologiche.

Nella lotta all’invecchiamento cutaneo, non bisogna dimenticarsi di una protezione solare, da utilizzare anche in città: in questo post trovare alcuni ottimi solari bio per il viso, con soli filtri minerali e ad azione anti-age.

Per completare la beauty routine quotidiana, applicate un prodotto per il contorno occhi, una zona da non trascurare perché è proprio quella in cui compaiono le prime linee d’espressione. Se non l’avete ancora particolarmente segnato, optate per un prodotto ad azione idratante ed elasticizzante, che prevenga la formazione di rughe, e magari che aiuti a contrastare gonfiori, borse e occhiaie, per un sguardo fresco e riposato.

ZAFFIRO ORGANICA – Contorno Occhi Bio Antirughe con Bava di Lumaca e Acido Ialuronico (€ 20,90 / 30 ml)
(3 stelle)

Questo è uno dei prodotti per il contorno occhi che mi è piaciuto di più: ha diverse funzioni, quella drenante, perché contiene estratti di centella asiatica e ippocastano che stimolano il microcircolo contrastando borse e occhiaie, ma anche anti-age grazie ad acido ialuronico, mix di vitamine A, C ed E, olio d’oliva, che ha anche azione emolliente, e alla bava di lumaca, naturalmente ricca di allantoina ed elastina, sostanze che rendono più elastica e levigata la pelle, mimetizzando rughe e linee d’espressione. Un prodotto perfetto sia per decongestionare lo sguardo, che per mantenere giovane la pelle in questa zona; in realtà potete tranquillamente applicarlo ovunque ce ne sia la necessità, come sul contorno labbra o lungo le pieghe naso labiali. Dall’INCI verde, le materie prime provengono da agricoltura biologica.
Veramente super: dalla consistenza fluida, bello leggero, si assorbe in un attimo ma nutre bene; lo sguardo appare disteso e visibilmente e riposato. Molto buono.

Ogni tanto dedicate al viso una pulizia più profonda, con un’esfoliazione (1 volta la settimana) e una maschera (1-2 volte). Esfoliare la pelle significa liberarla dallo strato di cellule morte, stimolando il rinnovamento cellulare, e quindi la produzione di nuovo collagene, oltre a renderla più ricettiva ai trattamenti successivi; potete scegliere tra lo scrub meccanico (quello classico con i microgranuli) o un peeling chimico, a base ad esempio di acidi della frutta: l’effetto è lo stesso.

PARENTESI BIO – “SCRUBerry” Esfoliante 3 in 1 viso e corpo (€ 19,90 / 100 ml)
(3 stelle)

Se siete indecise, vi consiglio un prodotto che fa da esfoliante sia meccanico, sia chimico ed enzimatico, che agisce quindi dissolvendo le cellule morte della pelle: per questo è chiamato “3 in 1”, ed è a base di granuli di nocciolo, oliva e mandorla, più acido mandelico (dalle proprietà anti-age e schiarenti, si ricava dalla mandorla) e acido salicilico (si trova in diverse piante, come il salice bianco, ed è indicato per combattere acne e imperfezioni), ed infine enzimi dei frutti rossi, noti per l’azione antiossidante. Come molti prodotti del marchio, anche questo è adatto a più usi, perché si può utilizzare sia sul viso che sul corpo, soprattutto in zone molto secche come i gomiti, oppure dove sono presenti peli incarniti; sul viso, può essere applicato anche da chi ha la pelle sensibile, perché è meno aggressivo degli scrub con soli microgranuli; perfetto per chi ha macchie o colorito spento.
La consistenza è “gelatinosa” ma quasi liquida, profumo di frutta meraviglioso; i granuli sono così fini che la prima volta avevo paura che non avrebbe fatto nessun effetto, invece la pelle poi è liscia e morbida, senza diventare arrossata come accade a volte facendo lo scrub al viso.
L’INCI è brevissimo e tutto naturale.

Le maschere viso, in un certo senso, sono come i sieri: servono per dare un “surplus” ai normali trattamenti. Sono le benvenute quindi per potenziare gli effetti della skincare routine e dare alla pelle un aspetto immediatamente più bello e luminoso. Vanno scelte i base alle proprie esigenze, ma si possono anche combinare tra loro, utilizzando ad esempio una maschera idratante nelle zone più secche e una purificante in quelle che presentano ancora delle imperfezioni; le maschere viso all’argilla di Biofficina Toscana, di cui vi ho parlato anche nel post sulle maschere bio per il viso, si prestano molto bene a questo metodo, definito multimasking.

BIOFFICINA TOSCANA – Maschere in argilla (€ 4,95 / 30 g)
(3 stelle)

Ho dedicato una recensione a questi prodotti nel post che trovate al link, ma vi riassumo brevemente le loro proprietà: le versioni sono tre, illuminante, lenitiva e purificante. La prima contiene argilla nera, antinfiammatoria, e il loro estratto Rubiox® a base di frutti rossi che sono famosi antiossidanti; quella lenitiva contiene argilla viola, per le pelli sensibili, e malva, idratante; quella purificante, infine, è a base di argilla oro ed estratto di elicriso, con effetto riequilibrante, adatta anche in caso di acne.
Potete usarne una sola per tutto il viso, se la pelle è uniforme, oppure combinarle tra loro se una zona è più secca e inizia ad essere segnata, mentre l’altra presenta ancora impurità. Comunque sono tutte ottime!
INCI perfetti, il marchio è certificato AIAB.

Un ultimo consiglio: per proteggere efficacemente la pelle dall’invecchiamento, bisogna lavorare anche “da dentro”. Innanzi tutto, acqua a volontà, 1 litro e mezzo al giorno o anche 2, ora che andiamo incontro alla stagione calda; a tavola non fatevi mancare i cibi dall’azione antiossidante, come frutti rossi, pomodoro, frutta secca, olio extravergine d’oliva, vino rosso (sì, se bevuto con moderazione fa bene alla salute!). Nel post che trovate al link, ci sono tanti altri consigli e rimedi naturali, suggeriti da vari esperti di mia fiducia, per combattere l’invecchiamento precoce e i suoi effetti… non solo sulla pelle!

Legenda:

(1 stella) = buono
(2 stelle) = ottimo
(3 stelle) = qualcosa di eccezionale!

I contenuti di questo post non sono legati a nessun tipo di operazione commerciale.
Le aziende e i prodotti segnalati sono stati recensiti di mia iniziativa e in base ai miei gusti e valori.

Tessa Gelisio

Ti potrebbe anche interessare

2 Commenti

  • Commenta
    loredana
    16 Maggio 2020 at 15:26

    ciao tessa
    i tuoi suggerimenti sono sempre preziosissimi….un ottima guida per la scelta dei prodotti.
    solo una domanda: dove posso trovare gli sconti eterea? sul loro sito non li ho visti…
    grz

    • Commenta
      Tessa Gelisio
      16 Maggio 2020 at 17:44

      Hai ragione, purtroppo ho verificato e il prezzo risulta quello pieno, evidentemente rispetto a quando ho scritto l’articolo – pochi giorni fa – il prezzo è cambiato 🙁 Mi dispiace, vediamo se riusciamo nei prossimi giorni: in caso ti scrivo qui 🙂

    Scrivi un commento