Occhio al benessere

Vuoi salvare la faccia ? Trovati un buon avocado!

Tranquille: non è un consiglio legale, ma un eco-trucco assolutamente naturale per idratare e nutrire il viso con un meraviglioso frutto tropicale .Ecco come si fa per ottenere una fantastica maschera nutriente.

Ecco tutto quello che ti serve per la mia maschera nutriente: olio di germe di grano da comprare in erboristeria o in un negozio di prodotti naturali, una barattolino di miele bio, un avocado che trovi ormai dappertutto.

AVOCADO 1

Sminuzza e schiaccia con una forchetta 50 grammi di polpa del nostro avocado e lavoralo un po’ in una terrina. L’avocado, chiamato anche “pera americana” è un frutto originario del Messicoricco di beta-carotene e glutatione, e contiene potassio in quantità maggiori delle banane.

Le popolazioni centramericane se lo spalmano come protettivo dai raggi solari e l’olio della sua polpa è un toccasana per rigenerare la pelle.

AVOCADO 2

 A questo punto aggiungi l’olio di germe di grano: ne bastano 4 gocce!

AVOCADO 3

..e quindi il miele. Anche in questo caso ne basta un cucchiaio da minestra.

Lavora e amalgama il tutto per ottenere la tua crema-bio che ti spalmerai sulla pelle del viso…

AVOCADO 4

 … lasciando agire il tutto per dieci minuti, un quarto d’ora. Senti come la pelle assorbe le qualità nutritive dell’avocado? Come lo assapora delicatamente? No?

Fa niente, anche in silenzio si nutre lo stesso….

AVOCADO 5

Ed ecco il risultato finale, care ecocentriche: pelle morbida, elastica, idratata, pronta per una giornata intensa o un’occasione speciale.

Grazie alla mia amica Eleonora Borgo per questa dritta!

AVOCADO 6

 

6 Commenti

  • Commenta
    Silvia
    18 giugno 2014 at 15:18

    la provoooooo!!!!!!!
    grazie sei bravissima, ti adoro…..

    • Commenta
      Tessa Gelisio
      25 giugno 2014 at 12:01

      bacioniiiii

    • Commenta
      Tessa Gelisio
      25 giugno 2014 at 14:06

      fammi sapere a me è piaciuta molto..

      • Commenta
        Zelda
        2 luglio 2014 at 10:34

        Tessa, ti ammiro molto sei splendida e grazie x tutti i consigli…chi sa se ce la faremo a salvare il ns pianeta…x i nostri figlie e nipoti… :-‘((

        ma la pianta di aloe ogni quanto la bagni?! io ne ho già fatta marcire una , uffa!!
        un caro saluto

        • Commenta
          Tessa Gelisio
          5 luglio 2014 at 15:16

          ciao!! almeno 2 volte la settimana, estate 3 controlla sempre la terra così non sbagli!!

          baci

  • Commenta
    Grazia
    26 giugno 2014 at 10:03

    da provareee, grazie Tessa e grazie per la dritta di Eleonora 😉

  • Scrivi un commento

    Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Maggiori info

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi